Fantacalcio, voti Gazzetta Roma Chievo: brillano Totti e Pjanic

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti gazzetta roma chievo Pjanic
VOTI GAZZETTA ROMA CHIEVO In anteprima i voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti di Roma-Chievo, match delle 12.30 valido per la 37.ma giornata di campionato di calcio di Serie A. All’Olimpico la Roma trionfa con un netto 3-0 sugli ospiti. Le reti sono state siglate da Nainggolan, Rudiger e Pjanic.

Gara che per gli ospiti veronesi, già salvi, ha poco da dire. Discorso diverso per i giallorossi, che lottano ancora con il Napoli di Sarri per il secondo posto, che garantisce l’accesso diretto alla Champions League. In più Totti è atteso da una doppia festa: la presenza numero 600 in serie A e l’ultima gara in casa della stagione e, forse, della sua infinita carriera in giallorosso.

Spalletti mette in campo il consueto 4-3-3 con Szczesny tra i pali, Florenzi scala sulla linea dei terzini e compone la linea a quattro con Manolas, Rudiger e Digne. In mezzo ci sono Pjanic, Nainggolan e De Rossi, con Strootman che dopo la prima da titolare con il Genoa dopo il lungo infortunio si accomoda nuovamente in panchina; Salah, Perotti ed El Shaarawy compongono il tridente d’attacco, con Totti e Dzeko in panchina.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Maran risponde schierando un 4-3-1-2 con Bizzarri in porta, Cacciatore, Cesar, Gamberini e Gobbi a comporre la linea arretrata. Castro, Radovanovic e Hetemaj sono i tre uomini scelti per presidiare al mediana, mentre senza l’infortunato Birsa è Rigoni il trequartista. Floro Flores e Pellissier compongono la coppia d’attacco, con Inglese e Meggiorini inizialmente in panchina.

Roma subito aggressiva sin dai primi minuti: al 18′ arriva il vantaggio per gli uomini di Spalletti con Nainggolan. Il centrocampista belga cerca in un primo mento di servire nello spazio Florenzi. Ma il pallone viene ribattuto da Gamberini e torna al belga, che scaglia un tiro nell’angolino basso che non lascia scampo a Bizzarri. Chievo che perde Gobbi e Radovanovic per infortunio, sostituiti da Mpoku e Pinzi. Il raddoppio arriva con Rudiger su calcio piazzato: Pjanic disegna una parabola che pesca il tedesco smarcato sul secondo palo, il difensore ringrazia e deposita in rete. C’è tempo nel finale anche per una punizione velenosa di Floro Flores sulla quale si supera Szczesny.

Leggi anche:  Italia-Galles: quella volta che...i precedenti

Nella ripresa dopo un palo esterno colpito da Mpoku per il Chievo, si attende l’ingresso di Totti per celebrare la festa delle 600 presenze del capitano. All’ora di gioco il numero dieci fa il suo ingresso in campo e si fa notare con un assist geniale. Su passaggio dell’altro nuovo entrato Strootman, Totti serve nello spazio Pjanic senza guardare. Il bosniaco s’incunea in area e fredda Bizzarri concludendo sul palo lontano per il 3-0 della Roma.

Di seguito i voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti di Roma-Chievo, match delle 12.30 valido per la 37.ma giornata di campionato di calcio di Serie A

ROMA (4-3-3) Szczesny 6.5, Florenzi 6, Manolas 6, Rudiger 7, Digne 6, Pjanic 7, De Rossi 6 (66′ Strootman 6), Nainggolan 7.5, Salah 5.5(60′ Totti 6.5), Perotti 6.5, El Shaarawy 6(79′ Emerson s.v.)
ALL.: Spalletti

Leggi anche:  Ottavi Euro 2020: dove si piazzano le migliori terze nel tabellone?

CHIEVO (4-4-2) Bizzarri 6.5, Cacciatore 6, Gamberini 5.5, Cesar 5, Gobbi 6 (26′ Mpoku 6.5), Castro 5.5(46′ Sardo 5.5), Radovanovic 5.5 (33′ Pinzi 6), Rigoni 6, Hetemaj 6, Floro Flores 6.5, Pellissier 6.
ALL.: Maran

  •   
  •  
  •  
  •