Finale di Champions League, Zidane: “Cristiano Ronaldo giocherà”

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Alla vigilia della partita più importante della stagione, la finale di Champions League, che si disputerà sabato 28 Maggio alle ore 20.45, allo stadio San Siro di Milano, Real Madrid e Atletico Madrid si stanno preparando al derby, che decreterà la squadra più forte d’Europa.
Ha parlato in conferenza Zinedine Zidane allenatore del Real Madrid, subentrato a Benitez a stagione in corso, che è riuscito a portare le “merengues”alla finalissima di Champions di Milano

Siamo contenti di stare qua, Cristiano Ronaldo giocherà di sicuro.

Zidane fuga subito i dubbi sulla presenza di Cristiano Ronaldo nella finalissima: “Cristiano è al 100 per cento. Sta meglio che a Manchester, ma anche se avesse qualcosa giocherebbe lo stesso”.
Il tecnico francese parla della sfida contro l’Atletico: “Siamo tutti contenti di stare qua, giocare una finale è sempre speciale e i giocatori sono stati speciali fino a oggi “.
Continua Zizou “Stiamo lavorando bene e quello che abbiamo fatto è fenomenale. Il lavoro di tutti è la cosa più importante. Come si vince una Champions? Vediamo domani. L’ho vinta da calciatore e come secondo di Ancelotti, ma questa partita sarà difficilissima. Prima della partita non ci sono favoriti”.

Vincere la Champions sarebbe la ciliegina sula torta

“Non credo che sarà tosta o dura. La parola dura non mi piace perché sembra nascondere qualcosa di brutto dietro, sarà un match difficilissimo, ma siamo preparati. Abbiamo lavorato negli ultimi 15 giorni, per far bene e l’unica cosa che i giocatori vogliono, è che la gara inizi.”
Sulla sua esperienza personale in partite del genere, Zizou Zidane dichiara: “In passato ne ho giocate, è vero. Ora vivo questa vigilia con intensità e condivido queste sensazioni con la mia squadra. I calciatori hanno svolto un compito egregio e, come ho detto precedentemente ai francesi, vincere questa finale sarebbe la ciliegia sulla torta. Siamo tutti felici di disputare questa finale e vogliamo conquistare la Coppa”.
Zizou conclude sulla sua avventura al Real: “No, nessuno potrà dimenticare quello che abbiamo fatto finora. L’insuccesso ci sarebbe se non facessimo quello che sappiamo fare. Nel calcio non si sa quello che può succedere, ma siamo preparati, questo lo posso garantire”.

  •   
  •  
  •  
  •