Finale di Coppa Italia: statistiche e probabili formazioni. Sarà un Milan in stile Sinisa

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

coppa-italia
Si avvicina la finale di Coppa Italia, scopriamo i precedenti delle due squadre in questa manifestazione. Per la Juve, domani sarà la sedicesima finale in assoluto, mentre il Milan è arrivato all’atto conclusivo tredici volte, anche se vi manca dal 2003, quando ha battuto la Roma, 4-1 in trasferta e  2-2 a San Siro.
Sarà la quarta volta che bianconeri e rossoneri si incontrano nella finale di Coppa Italia, con i precedenti che vedono prevalere di misura la Juve, vittoriosa nel 1942 (1-1 a Milano e 4-1 a Torino) e nel 1990 (0-0 a Torino e 0-1 a Milano), mentre il Milan si impose nel 1973, vincendo per 6-3 ai rigori, proprio in una sfida secca a Roma come quella di sabato. Un risultato che si augura di ripetere Cristian Brocchi perché la vittoria della finale della Coppa Italia spalancherebbe le porte dell’Europa League per la stagione 2016-2017.

Leggi anche:  Spunta un'altra pretendente per Junior Firpo, concorrenza al Milan!

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Allegri dovrà fare a meno di Leonardo Bonucci, squalificato per la finale di Coppa Italia, come pure di Khedira e Marchisio. I bianconeri si schiereranno molto probabilmente col 3-5-2. Neto in porta al posto di Buffon e Rugani a sostituire il pilastro Bonucci,  le corsie laterali saranno presidiate da Lichtsteiner ed Evra, quest’ultimo in ballottaggio con Sandro. Spazio ad Hernanes e Asamoah in mezzo al campo, occhio anche a Sturaro. Infine la coppia d’attacco sarà quella titolare, ovvero il duo Dybala/Mandzukic.
Per la finale di Coppa Italia, Brocchi ha scelto il 4-3-3: un sorprendente ritorno al credo di Sinisa Mihajlovic. Dalla disfatta in casa contro la Roma, alla finale di Roma è passata solo una settimana, in casa Milan si spera nel miracolo.
Dopo le dichiarazioni al vetriolo del tecnico sull’impegno di alcuni giocatori, le scelte sembrano chiare: davanti a Donnarumma giocheranno Calabria, Zapata, Romagnoli e De Sciglio. In mediana spazio a Poli, in ballottaggio con Mauri, Montolivo, titolare nonostante le critiche, e Kucka.
Il tridente sarà formato da Honda e Bonaventura a supporto di  Bacca. Niang parte dalla panchina in questa finale di Coppa Italia.

Leggi anche:  Bologna-Arnautovic c'è l'accordo: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Poli, Montolivo, Kucka; Honda, Bacca, Bonaventura. A disposizione: Abbiati, Alex, Mexes, Balotelli, Boateng, Mauri, Locatelli, Luiz Adriano Allenatore: Brocchi

JUVENTUS (3-5-2): Neto; Rugani, Barzagli, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Hernanes, Asamoah, Evra; Dybala, Mandzukic. A disposizione: Neto, Rubinho, Alex Sandro, Padoin, Lemina, Sturaro, Pereyra, Cuadrado, Zaza, Morata. Allenatore: Allegri

Arbitro: Gianluca Rocchi

  •   
  •  
  •  
  •