Formazione Milan Coppa Italia: Brocchi si affiderà solo a chi lo segue

Pubblicato il autore: Simone Satragno Segui
Milan new head coach Cristian Brocchi gestures prior the Italian Serie A soccer match Uc Sampdoria vs Ac Milan at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 17 april 2016. ANSA/LUCA ZENNARO

Milan new head coach Cristian Brocchi gestures prior the Italian Serie A soccer match Uc Sampdoria vs Ac Milan at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 17 april 2016. ANSA/LUCA ZENNARO

Sabato sera c’è una partita importantissima per il Milan ma soprattutto per il suo allenatore, che si gioca il futuro sulla panchina. La finale di Coppa Italia è molto importante per il Milan per diversi motivi: innanzitutto, i rossoneri potrebbero tornare ad alzare un trofeo dopo 5 anni, e inoltre rappresenta l’ultima chance per la formazione di milanista per andare in Europa, visto che in campionato è arrivata solo settima. La gara contro la Juventus è poi fondamentale anche per Cristian Brocchi, il quale si giocherà gran parte del suo futuro sulla panchina del Milan.

Leggi anche:  Allegri vuole Locatelli. Il Milan contatta United e Real per due giocatori

Proprio per questo motivo il tecnico rossonero starebbe pensando di non affidarsi ai migliori, ma solo a chi lo sta seguendo, a chi sta dimostrando di avere grande voglia di vincere e soprattutto a chi farà vedere di tenere per davvero alla maglia del Milan. Brocchi, che ha già avvertito il gruppo sulle sue intenzioni, ha pochi dubbi su chi siano i giocatori dalla sua parte e pure su chi non sta dando il massimo in questo momento.

Ma chi sono questi elementi della rosa? Tra questi ci sarebbe anche Mario Balotelli, il quale non sta giocando contro Brocchi, ma non sta nemmeno dando l’anima per l’allenatore. Brocchi appena arrivato sulla panchina rossonera aveva in realtà speso solo belle parole nei suoi confronti, ma l’attaccante non ricambiato sul rettangolo di gioco. Contro la Roma infatti è stato sostituito a fine primo tempo, per far spazio al brasiliano Luiz Adriano. Fra i giocatori che non lo seguono, invece, ci sarebbero Menez, nemmeno convocato nelle ultime partite, Alex, il cui rendimento è precipitato notevolmente in queste settimane, e Kucka, vero cardine del Milan di Sinisa Mihajlovic. In vista della finale di Coppa Italia, quindi, dovrebbero trovare un posto dal primo minuto Donnarumma (anche se alcuni tifosi sperano nell’ultima gara da titolare di Christian Abbiati), Calabria, Mexes (o Zapata), Romagnoli, De Sciglio, Poli (o Mauri), Montolivo, Bonaventura, Honda, Luiz Adriano e Bacca. Da questi giocatori, Brocchi si aspetta una grande gara di cuore, sperando che basti per portare a casa la Coppa Italia. Difficili infine i recuperi di Antonelli e Abate, con il primo sulla via del recupero.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile
  •   
  •  
  •  
  •