Gasperini: “Finire davanti alla Sampdoria sarebbe per noi importante”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

New Inter Milan's coach Gian Piero Gasperini (L) is presented to the media on July 5, 2011 at the team's training center in Appiano Gentile near Milan. AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Alle dichiarazione pre-derby di Vincenzo Montella, si sono aggiunte quelle del tecnico rossoblù Gianpiero Gasperini, che si sofferma su più aspetti di quella che può essere definita oramai la partita dell’anno, visto la stagione avara di soddisfazioni per entrambe le compagini liguri. Ecco quanto detto dal tecnico del grifone: “Il derby ha un valore particolare. Per come siamo stati riusciti a rimettere in piedi una stagione, il derby è la partita giusta per migliorare la classifica e ce la giocheremo bene per chiudere al meglio questa stagione“.

Sul cambio dell’arbitro: “Penso si tratti di un infortunio, è un normale avvicendamento“.

Tornando al derby e ad una vittoria che non arriva da un pò di tempo: A me manca perchè nella prima parte della mia avventura è andata molto bene. Per me sarebbe importante vincere il derby per questo aspetto. Ma per noi è importante finire la stagione davanti alla Sampdoria, traguardo non consueto per il Genoa“.

Leggi anche:  Dove vedere Colombia-Venezuela, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Ricordando il match d’andata: “Per me sono due squadre diverse. All’andata non siamo partiti così male, poi loro hanno sfruttato al meglio ogni nostro errore e la gara è diventata molto difficile. Credo che quella squadra abbia avuto una reazione di grande merito. Aver rimesso in piedi quella gara e provare a pareggiarla è comunque un merito anche se in partite del genere non si devono commettere errori”.

Sui dubbi possibile undici titolare: “Me li porterò fino a domani. Il derby è preparato però mai come adesso abbiamo avuto la rosa a disposizione. Posso scegliere prima della partita e durante la partita. Questo è un vantaggio che abbiamo avuto pochissime volte“.

Parlando, invece, dei blucerchiati: “Credo che la Samp sia virtualmente salva. Credo che tutto venga ridotto ad una partita che è un po’ inusuale essere alla fine del campionato. Sicuramente per l’ambizione del derby e per la supremazia cittadina. E’ un’ottima squadra con ottime individualità. Questo è stato un campionato difficile per tutti. Se si esclude le prime sei, sette e le ultime tre, quattro siamo in compagnia di squadra importanti come Udinese, Samp, Torino, Empoli, ne salto altre di sicuro. E’ un campionato equilibrato“.

Leggi anche:  Il Milan ha ufficializzato il riscatto del difensore

Concludendo, Gasperini risponde anche ad una domanda su di una possibile convocazione, nella Nazionale di Antonio Conte, per Pavoletti: “Ha avuto una stagione con diversi infortuni. Le partite effettive dove è stato nella miglior condizione ha fatto veramente bene. Rimane questo punto interrogativo degli infortuni. Per il resto se vediamo le prestazioni sono state importanti“.

Insomma, il tempo delle parole è terminato da entrambe le parti. Al campo il verdetto finale.

  •   
  •  
  •  
  •