I 39 anni di Luca Toni

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

luca

Di Luca Toni ormai è stato detto tutto ad adbundantiam. Oggi l’ex attaccante del Verona e campione del Mondo nel 2006 compie 39 anni. Se ne potrebbe scrivere molto, raccontando la strepitosa carriera indossando una quindicina di maglie. Ma sarebbe il solito articolo di sport. Da poco Toni ha iniziato una nuova vita, una sorta di atto II della sua vita da sportivo: non più a cercare di segnare ( gli è riuscito bene anche in tarda età, tanto da vincere, seppure ex aequo- la classifica dei cannonieri nel 2015) ma a fare letteralmente da raccordo tra l’area tecnica e la presidenza. Non solo: sarà anche uomo immagine della società e punto di contatto tra gli sponsor. Una nuova immagine dunque, per un atleta che non ha certo bisogno di presentazioni. Certo, all’inizio farà un pò effetto non vederlo più calcare i campi e non roteare la mano vicino all’orecchio dopo ogni rete segnata: ma siamo sicuri che darà il massimo come lo dava in campo. Potrebbe sembrare bieca retorica, ma non è così, visto che non tutti sono capaci di rimettersi in gioco in una nuova veste come farà lui. Nella storia si ricordano Ivan Cordoba con l’Inter, Pavel Nedved con la Juventus, Javier Zanetti (vicepresidente)sempre con la società nerazzurra. Toni dal canto suo ci metterà sempre un sorriso e sempre tanto entusiasmo: per far risalire immediatamente l’Hellas Verona nella massima serie, dopo la brutta stagione appena trascorsa. Forza Luca quindi, e tanti, tanti auguri!

MASSIMILIANO GRANATO

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: