Impresa Spezia: le parole di Di Carlo

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

cesena-speziacesena-spezia
Ecco le parole del mister spezzino Mimmo Di Carlo riprese dal portale online Cronaca 4.
La partita è stata preparata tatticamente molto bene – ha esordito Di CarloLa mia squadra sta bene fisicamente e siamo venuti qui a giocarci la partita. Sapevamo di avere la testa libera, mentre il Cesena aveva tutto da perdere. Gli episodi sono stati a favore dello Spezia, a parte la valutazione sul calcio di rigore e in queste gare conta molto.

Lo Spezia voleva entrare nella storia, nonostante le brutte prestazioni nelle ultime gare –ha proseguito il tecnico aquilottoLa cosa più importante era venire qui a giocare con la testa libera e noi ci siamo riusciti.
 
Un commento sulle scelte tecniche

“Si sono rivelate giuste anche le scelte di Kvrzic sulla fascia e Catellani come punta.
Zoran sta molto bene fisicamente da un mese: l’ho schierato titolare perché a mio parere sul sintetico poteva mettere in difficoltà Fontanesi è così è stato. Catellani ha fatto una grande prestazione aiutando la squadra con una gara di grande sacrificio.

Oggi abbiamo giocato bene a centrocampo, sugli esterni, ma anche in avanti –ha aggiunto il mister biancoTutta la squadra ha giocato bene, questa è stata la nostra arma in più. Il lavoro fatto in questi tre mesi sulle palle inattive ha dato i suoi frutti e questa sera si sono visti i risultati: la partita l’abbiamo vinta proprio su questo. Il calcio è incredibile, quando meno te lo aspetti tutto torna.

La dedica va ai nostri tifosi, che ci hanno sostenuto durate tutto il campionato – ha continuato Di CarloVolevamo scrivere la storia anche per loro e ci siamo riusciti:la cosa più bella è veder esultare i propri sostenitori e questa sera è stato stupendo“.

Leggi anche:  Graziani contro l'eventuale cessione di Lautaro: "Se toccano quel tandem allora veramente si indebolisce l’Inter. L'anno prossimo..."

Sabato si torna già in campo, non c’è tempo di festeggiare. Le condizioni di Valentini?

Abbiamo speso molto: domani dovremmo recuperare tutte le energie in vista della gara di sabato. Valentini probabilmente non sarà recuperabile: non so cosa abbia avuto, ma se è uscito dal campo e sicuramente è qualcosa di abbastanza grave, altrimenti un guerriero come lui sarebbe rimasto sul terreno di gioco“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,