In 55.000 all’Olimpico per tifare Roma

Pubblicato il autore: Juli Piscedda Segui

IMG_4976

Più di 55,000 tifosi giallorossi oggi sono accorsi allo Stadio per l’ultima partita del girone di ritorno per la Roma all’Olimpico.
È’ uno Stadio che si tinge più che mai di giallorosso oggi, dove i giallorossi vincono per 3-0 dopo una grande prestazione con uno straordinario possesso palla.
L’ipotesi che sarebbe potuta essere l’ultima gara di Francesco Totti e gli ultimi successi dei giallorossi, che hanno permesso loro di conquistare l’ingresso alla Champions e l’eventuale secondo posto in classifica, da confermare solo dopo Torino-Napoli, hanno portato nuovamente i tifosi allo Stadio.
La Roma parte in attacco rendendosi subito pericoloso e dopo alcune palle gol, ci pensa Nainggolan ad andare in rete al 18′ del primo tempo. La Roma continua a cercare il gol e ci prova con Pjanic al 35′ con un tiro insidioso che finisce di poco alto sulla traversa. Il raddoppio arriva al 39′ con Rudiger che segna di testa su calcio di punizione procurato da De Rossi, che parte titolare con la fascia da capitano.
Prima dell’intervallo il Chievo prova ad impensierire la Roma. Al 28′ ci prova con M’Poku che verticalizza per Floro Flores che prova a sorprendere il portiere giallorosso con un tiro lento ma velenoso deviato in corner dal portiere polacco. Al 45′ la squadra ospite ci riprova con un tiro a giro di Floro Flores ma Szcesny si salva alzando la palla sopra la traversa.
All’inizio del secondo tempo la Roma cala permettendo al Chievo di prendere coraggio. Al 54′ il Chievo si rende pericoloso nuovamente con Floro Flores che, in contropiede, prova un tiro in porta respinto di schiena da Digne che riesce così a deviare. Tre minuti dopo il Chievo colpisce un palo con M’poku arrivando vicinissimo al gol.
Standing ovation per Totti che entra al 59′, al posto di Salah, facendo infiammare lo Stadio che si unisce in un unico coro. Il capitano festeggia il suo rinnovo e le 600 presenza in Serie A. Festeggia anche Ilary Blasi, presente in tribuna, impegnata a concedere foto con la maglia del capitano. Gli applausi e gli occhi durante l’ultima mezz’ora sono solamente per lui. Questa volta il numero 10 della Roma non va in rete ma è suo il passaggio che permette a Pjanic di segnare il 3 a 0. Finisce in modo positivo la stagione della Roma all’Olimpico, che deve solamente aspettare la gara del Napoli per aggiudicarsi il secondo posto. L’ultimo impegno stagionale vedrà la Roma impegnata domenica prossima in trasferta a San Siro contro il Milan.

Leggi anche:  Dove vedere Colombia-Venezuela, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,