Juventus Dybala: “Real? Non so nulla. Ora penso alla Coppa Italia e l’anno prossimo voglio…”

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

Juventus Dybala

Sabato sera all’Olimpico di Roma contro il Milan, con molte probabilità partirà titolare nell’ultima partita stagionale della sua Juventus e lui, Paulo Dybala è pronto a rispondere presente per cercare di conquistare un altro trofeo in maglia bianconera arricchendo così la sua bacheca personale al primo anno in bianconero che vede già una Supercoppa Italiana e lo Scudetto conquistato qualche settimana fa.
Nel Media Day di Vinovo dove oggi la squadra si è allenata, a prender la parola è stato proprio lui, Dybala. L’argentino parla di Milan prossimo avversario, ma anche di presente bianconero e futuro.

Capitolo Coppa Italia: “Per tutto quello che abbiamo fatto quest’anno sarebbe bello chiudere in bellezza vincendo anche la Coppa Italia, dopo aver sollevato la Supercoppa e vinto lo scudetto. Abbiamo dimostrato nell’ultima partita che abbiamo ancora grande forza e grande carattere. Questa settimana ci siamo allenati bene per prepararci alla finale. Con il Milan sarà una gara difficile. Loro non hanno fatto un grande campionato ma sicuramente vogliono finire questo anno vincendo qualcosa. Noi però non molleremo niente. Sarebbe un errore sottovalutare la partita, dobbiamo affrontare la finale come abbiamo giocato tutto l’anno: senza lasciare nulla agli avversari. È una finale, non possiamo mollare o regalare nulla. Vogliamo finire la stagione come l’abbiamo cominciata: vincendo”. Continua poi così sulla Juventus Dybala: “Dobbiamo essere consapevoli che siamo forti e che abbiamo vinto il campionato e la Supercoppa e possiamo vincere il terzo trofeo sabato. Il Milan contro la Roma non ha giocato bene, ma sabato cambierà modulo. La chiave tattica è nella concentrazione e nelle individualità di chi dovrà colpire il Milan negli spazi che concederà. Siamo consapevoli di poter vincere il nostro terzo trofeo stagionale. Loro stanno attraversando un brutto momento ma hanno l’ultima opportunità per chiudere bene l’annata”.

Juventus Dybala, le voci di mercato iniziano a circolare, Real Madrid in primis ma anche Barcellona, reduce dal trionfo all’ultima partita in Liga; ma difficilmente la società torinese si priverà di un talento del genere: “L’interessamento del Real? Non so nulla, non posso dire nulla. Il mio futuro sarà sicuramente qui. Adesso non ho tempo, sono concentrato sulla finale di Coppa Italia. Al resto penserà la società”.
Sul suo connazionale Tevez risponde così: “I paragoni con Carlitos mi fanno piacere, lui qui ha fatto tanto ma io voglio fare ancora di più. Credo molto in me stesso, nessuno si sarebbe aspettato un anno del genere, tra gol e vittorie, quindi sono molto contento. L’anno prossimo vogliamo vincere la Champions. Sicuramente è un sogno per me e per tutti. Sarebbe bellissimo poterlo fare anche l’anno prossimo”.

Il Dybala al primo gol in Supercoppa e quello di oggi, la differenza: “Per me sono sempre lo stesso. Sicuramente ho imparato tantissimo. Il mister e i miei compagni mi hanno aiutato tantissimo a crescere e durante la stagione ho potuto dimostrare le mie qualità. Spero di dimostrarle ancora per lungo tempo”.
Nazionale argentina con la Coppa America alle porte: “Le convocazioni non sono state fatte, non ci penso. Aspetto comunque la lista che farà Martino, certo è sempre un piacere andare in Nazionale”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Austria-Macedonia del Nord, streaming e diretta tv in chiaro Rai Sport?