Khedira infortunato: finale di Coppa Italia a rischio

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

khedira infortunato
Senza pace la stagione di Sami Khedira, travagliato il finale di quella bianconera. A due settimane dalla finale di Coppa Italia contro il Milan, obbiettivo fondamentale per dare quel qualcosa in più ad una stagione già esaltante per i bianconeri (da due settimane campioni d’Italia per il quinto anno consecutivo), il gruppo di Allegri perde per l’ennesima volta il suo centrale di centrocampo, ufficialmente, si legge dal sito ufficiale della Juventus, per una lesione di primo grado al muscolo soleo del polpaccio sinistro. “La disponibilità per la finale di coppa Italia – si legge nella nota della società bianconera – sarà definita nei prossimi giorni in funzione della risposta alle terapie e di ulteriori accertamenti volti a monitorare l’evoluzione del processo di guarigione della lesione”, è ciò che riporta il comunicato. Il tedesco salterà sicuramente le prossime due partite di campionato (campionato che dunque per lui finisce qui), in attesa di accertamenti volti a verificare un’eventuale disponibilità per Juventus-Milan del 21. Le speranza, visti anche i precedenti in ambito medico del fragile numero 6, non sono delle migliori.

KHEDIRA INFORTUNATO: E’ IL SETTIMO STOP IN STAGIONE
Per chi ha seguito passo passo il rendimento del tedesco dal suo arrivo in pompa magna a Torino quest’estate per 18 milioni di euro (fiore all’occhiello nel già costosissimo mercato estivo di Marotta e Agnelli), c’è in realtà poco di cui stupirsi. Khedira ha intervallato una stagione a tratti esaltanti con continui stop di natura fisica, che ne hanno minato la continuità e il rendimento nel contesto di una squadra in cui, per le relativamente poche presenza accumulate, non ha mai sfigurato. A partire dall’arrivo ad agosto infatti, il tedesco accusò una rottura della fibra muscolare che lo tenne lontano dai campi per i primi due mesi campionato (incidentalmente, i peggiori degli ultimi due anni peri bianconeri). Da lì, una serie di stop continui, a volte di pochi giorni, altri (tra novembre e dicembre) di diverse settimane. Recentemente, un problema agli adduttori lo aveva fermato per l’intero mese di febbraio. Da marzo in poi, Khedira aveva ripreso il ritmo, scendendo in campo sette volte e segnando due dei suoi cinque (e a questo punto definitivi) gol stagionali. Ora, l’ennesimo problema. Stavolta di quelli gravi. E la stagione può essere finita qui.

COME CAMBIANO I BIANCONERI CON KHEDIRA INFORTUNATO
Considerando dunque i precedenti del giocatore, è legittimo cominciare ad immaginare una Juventus alternativa in campo contro il Milan il prossimo 21 maggio. Con, come sembra, Khedira infortunato, e Marchisio lontano dai campi ancora a lungo, il centro campo a cinque da sempre fiore all’occhiello dei bianconeri con Conte prima e Allegri ora, dovrà adattarsi all’ennesima modifica. Contro il Verona già sarà turnover, con Pogba e Hernanes squalificati. I due sarebbero convocabili contro il Milan, e andrebbero quasi sicuramente a disporsi titolari. Giocherebbe Cuadrado, con uno tra Sandro e Liechtsteiner sulla sinistra. Un posto vacante sarà conteso da Sturaro e Pereyra. Nell’ultimo grande match della stagione bianconera, ad Allegri si chiederanno gli straordinari per tenere insieme un gruppo che va perdendo un pezzo dopo l’altro.

  •   
  •  
  •  
  •