La Fidelis Andria e la Sacra Spina

Pubblicato il autore: Nicola Digiugno Segui

fidel
“La Fidelis Andria comunica che, nel pomeriggio di domani 4 maggio a partire dalle ore 17, vivrà il suo pellegrinaggio nell’anno straordinario della Misericordia. L’evento concluderà un percorso spirituale che la Fidelis Andria ha intrapreso sin dall’inizio del campionato sotto la guida del padre spirituale della società Don Vito Zinfollino”. E’ quanto si legge sul sito internet della società pugliese. “La dirigenza, lo staff tecnico e la squadra biancazzurra, pertanto, si recheranno presso la Cattedrale di Andria per passare dalla Porta Santa e visitare la Sacra Spina. Questo momento sarà preceduto dalla visita al Museo Diocesano, laddove vi sarà la proiezione di un filmato che ricorda l’evento del prodigio del 25 marzo 2016″. Al termine l’incontro con il vescovo Luigi Mansi, “il quale porterà il Suo saluto congratulandosi, altresì, per il traguardo della permanenza in Lega Pro conseguito dalla Fidelis”.

Leggi anche:  Serie D Girone E, Trastevere-Trestina 2-0 (Video Highlights): con una doppietta di Roberti i romani vincono la finale playoff

Sullo stesso sito telematico del club biancazzurro si annuncia che “nella mattinata di mercoledì 4 Maggio, alle ore 10, una delegazione della Fidelis Andria, accompagnata dai clowndottori dell’associazione onlus In Compagnia del Sorriso, si recherà nel reparto pediatrico dell’ospedale Bonomo di Andria per distribuire dei doni ai piccoli degenti”. La Fidelis, “da tempo, segue le attività della suddetta associazione credendo molto nel loro operato. I clown dottottori di In Compagnia del Sorriso, difatti, sono gli unici nella provincia Bat ad aver firmato e rinnovato, qualche giorno fa, una convenzione con la Asl di esclusività di operato nelle pediatrie di Andria, Barletta e Bisceglie. Per tale circostanza, i calciatori della Fidelis hanno espresso la volontà di effettuare anche una donazione all’associazione che sarà utilizzata per la continua formazione dei clowndottori che, seppur volontari, sono dei professionisti del sorriso”.

Leggi anche:  Primavera 1, andata play-out: Lazio-Bologna 1-1

Intanto, con riferimento all’ultimo turno di campionato, il Giudice sportivo ha ufficializzato i provvedimenti adottati. Per la Fidelis squalificato per due turni il tecnico D’Angelo, espulso durante la partita. Squalificati per un turno il difensore Angelo Tartaglia ed il centrocampista Daniel Onescu. Designata, inoltre, la terna chiamata a dirigere l’ultimo match della stagione che vedrà la Fidelis impegnata sabato pomeriggio alle ore 16 sul terreno del Catania. Arbitro di Catania-Fidelis Andria sarà Carlo Amoroso della sezione di Paola coadiuvato dagli assistenti Christian Rossi di La Spezia e Davide Imperiale di Genova.

Dallo stesso sito della Fidelis Andria si apprende, inoltre, che “termina, in quel di Cosenza, il sogno play-off della Berretti di mister Cotta che, per poter accedere alla fase nazionale, aveva bisogno di un solo punto, ma i padroni di casa si sono imposti con il punteggio finale di 3-1. I biancazzurri, dopo esser passati in svantaggio nella prima frazione di gioco, hanno raggiunto il pareggio prima del riposo grazie alla rete messa a segno da Di Cosmo. Nella ripresa, tuttavia, i padroni di casa hanno schiacciato il piede sull’acceleratore, motivati dalla voglia di centrare la qualificazione, portandosi dapprima in vantaggio, e chiudendo i conti proprio nei minuti di recupero”. Pareggio casalingo, invece, per gli Allievi regionali di mister Pisani contro la Nicola Di Leo Trani. Vittoria esterna conquistata dai Giovanissimi regionali guidati da mister Leonetti contro il Brasilea Barletta: 1-5.

  •   
  •  
  •  
  •