L’Europa parla spagnolo

Pubblicato il autore: Aldo Loviselli Segui

I club iberici sono in cima all’Europa e puntano al mondo. Questo perchè, come hanno dimostrato, gli spagnoli sono i più bravi e talentuosi con il pallone tra i piedi. La Spagna, infatti, sta facendo indigestione di trofei in tutte le competizioni. Se andiamo anche a vedere le statistiche Uefa possiamo notare che non ci sono grosse differenze e che la lingua ufficiale in Europa è lo spagnolo.
2013/2014Champions League: Real MadridEuropa League: Siviglia
2014/2015Champions League: BarcellonaEuropa League: Siviglia
2015/2016 Champions League: Real Madrid/Atletico MadridEuropa League: Siviglia

2016-05-18T205229Z_106606349_MT1ACI14389671_RTRMADP_3_SOCCER-EUROPA-LIV-SEV-kRsE-U1080337195217E5B-1024x576@LaStampa.it
Europa LeagueEmery e il Siviglia hanno dimostrato che non hanno rivali, sollevando per la terza volta consecutiva la vecchia Coppa Uefa ora Europa League. Il club andaluso, a colpi di vittorie, ha meritato tutti i titoli guadagnati in questi anni nonostante le partenze illustri di Bacca, ora al Milan, e Rakitic, al Barcellona. Il duro lavoro paga sempre, ed Emery lo sa bene.
champions-league-milan-2016
Champions LeagueMilano, il 28 maggio, sarà teatro della rivincita della finale di due anni fa. San Siro sarà il paradiso per l’una e l’inferno per l’altra. 22 giocatori, 80 000 persone e quella coppa tanto ambita e sognata. Nel giro di tre anni è la seconda volta che si presenta il derby di Madrid alla finale più prestigiosa d’Europa. Questa sarà la partita del riscatto dei Colchoneros o la conferma della superiorità dei Blancos. Il 28 maggio migliaia e migliaia di tifosi saranno incollati alla Tv per la partita che vale una stagione. “ZizouZidane proverà a sollevare, oltre a quelle da giocatore, la seconda Champions da allenatore (la prima da secondo di Ancelotti), per il “CholoSimeone potrebbe essere un sogno sollevare per la prima volta con il suo Atletico la coppa dalle grandi orecchie. Per la seconda squadra di Madrid questa è la terza finale di cui le prime due andate decisamente male. La prima all’Heysel persa per 4-0 contro il Bayern Monaco, la seconda persa 4-1 ai supplementare contro il Real che ha avuto il merito di rimontare il vantaggio iniziale siglato da Godin. In caso di vittoria dei Blancos sarebbe l’undicesima Champions della loro storia, mentre se il Cholo dovesse spuntarla sul Real il suo Atletico diventerebbe la ventitreesima squadra a sollevare la coppa più importante d’Europa a livello di club.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Mettiamo da parte le statistiche, i precedenti e tutti i dati. Credo che, nonostante tutto, le due squadre di Madrid meritino una Standing Ovation per la stagione disputata sia nella Liga, tenendola aperta fino all’ultima giornata di campionato, sia in Champions, giocandosi, tra qualche giorno, la partita della vita.

  •   
  •  
  •  
  •