Milan – Roma: le dichiarazioni giallorosse nel postpartita

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Roma Interviste
Queste le parole del mister Luciano Spalletti a “Sky Sport”, dopo la vittoria per 3-1 in quel di Milano:
“Questi ragazzi hanno lavorato nella maniera giusta e vanno dati i meriti per quelli che sono i numeri. La Juventus ed il Napoli sono stati più bravi e vanno fatti i complimenti. Il Napoli ha giocato un grande calcio e Sarri ha gestito benissimo. Quando la morsa si è fatta più stretta hanno ritirato fuori i loro risultati, bravi. Scudetto? Per il prossimo anno diventa difficile da dire, bisogna essere bravi a gestire e modulare alcuni elementi, anche stasera alcuni hanno dimostrato di non avere quel carattere e quella personalità, bisogna fare meglio ed essere più cattivi in alcune situazioni. Se avessi Higuain? Mi mettete in difficoltà. In una squadra come la Roma ci vuole uno come Dzeko. Rinnovo di Totti vicino? Penso di si. Mi dicono di si, ma non voglio sapere niente, mi fa piacere vedere Totti contento. Tutti questi discorsi non facili da gestire nemmeno per lui”. La Roma deve rinunciare a Pjanic o Nainggolan?“Magari la Roma ha creato una possibilità di mercato per diversi calciatori, se non tocchi questi devi toccare qualcun altro. Se non tocchi questi, magari poi dovrai toccare un altro”.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Questa volta su “Premiium Sport”, è intervenuto anche De Rossi: “Abbiati? Anche se la serata per loro non è stata eccezionale, i tifosi hanno trobutato il giusto riconoscimento a un ragazzo che ha fatto la storia. L’ultima volta sono stati meno bravi con una persona che lo meritava di più (Maldini, ndr), ma non devo giudicare io i tifosi del Milan. La squadra è forte, ha passato un periodo negativo fino a dicembre, però ci siamo tirati su, abbiamo ritrovato la brillantezza. Il Napoli ha meritato per continuità e qualità il secondo posto, anche se eravamo là… Abbiamo perso 2 punti col Bologna quando  potevamo fare 10 gol. Ci abbiamo sperato ma forse è più giusto così. La forma si ritrova, non è quella ma i giocatori, speriamo di ritrovarli l’anno prossimo. Abbiamo un allenatore forte venuto per vincere, si farà fare una squadra forte. Terrei tutti quelli che abbiamo, sarebbe già un’ottima campagna acquisti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,