Nazionale, trenta convocati per il raduno pre-Europeo. Da verificare le condizioni di Montolivo e Motta

Pubblicato il autore: Nicola Digiugno Segui
I convocati della Nazionale

I convocati della Nazionale

Trenta i convocati dal Commissario tecnico Antonio Conte per la seconda parte del raduno di preparazione alla fase finale di Euro 2016, prevista da domani a Coverciano. Da verificare le condizioni di Riccardo Montolivo e Thiago Motta. Domani Conte incontrerà i giornalisti in conferenza stampa. Alle 16,30 la prima seduta di allenamento, dalla quale si attendono utili indicazioni. Sabato pomeriggio la Nazionale partirà per Malta, dove domenica 29, alle ore 20,45, allo Stadio Ta’Qali affronterà la Scozia nel penultimo test prima dell’Europeo. Il 6 giugno amichevole contro la Finlandia, a Verona. Martedì 31 maggio Conte annuncerà la lista ufficiale dei convocati per l’Europeo, in occasione della serata evento dedicata alla Nazionale denominata ‘Sogno Azzurro’, all’Auditorium Rai del Foro Italico di Roma. Ecco l’elenco dei calciatori convocati:

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Daniele Rugani (Juventus);

Esterni: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Stephan El Shaarawy (Roma), Davide Zappacosta (Torino);

Centrocampisti: Marco Benassi (Torino),  Giacomo Bonaventura (Milan), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Riccardo Montolivo (Milan), Thiago Motta (Paris Saint Germain), Marco Parolo (Lazio), Stefano Sturaro (Juventus);

Attaccanti: Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Graziano Pellè (Southampton), Simone Zaza (Juventus).

Aggregato il portiere Alex Meret (Udinese)

Lo staff. Commissario tecnico: Antonio Conte; Team Manager: Gabriele Oriali; Segretario: Mauro Vladovich; Assistenti Tecnici: Angelo Alessio, Massimo Carrera, Gianluca Spinelli, Gianluca Conte e Mauro Sandreani; Preparatori Atletici: Costantino Coratti e Paolo Bertelli; Medici Federali: Enrico Castellacci e Luca Gatteschi; Massofisioterapisti: Aldo Esposito, Alessandro Donato, Takahiro Yamamoto e Pasquale Raia.

Dal sito internert della Figc si apprende anche che “si è chiusa sabato con le proposte formulate dai diversi Play Team la 2ª edizione di KickOff, l’evento residenziale promosso dalla Figc con l’obiettivo di arricchire il patrimonio culturale calcistico attraverso un variegato ventaglio di competenze ed esperienze”. Nei 17 tavoli di lavoro allestiti sul terreno di gioco dello stadio Manuzzi di Cesena, “i circa 200  partecipanti,  provenienti  da  diversi  settori  della  società  italiana,  si  sono  confrontati  su  numerose tematiche,  dalla  sostenibilità  del  sistema  calcio  alla  valorizzazione  dell’identità  della  Nazionale, dall’internazionalizzazione del brand Figc al rapporto sempre più stretto tra il mondo del calcio e il web”. Inoltre, “sono emersi spunti interessanti per valorizzare ulteriormente il calcio femminile, per rendere ancora più forte il legame tra le Nazionali e i tifosi e per far sì che le scuole diventino un volano per tutto il mondo del  calcio. Prezioso anche il bagaglio di esperienze portato dai tanti ospiti internazionali. A tracciare il bilancio di questa 2ª edizione è il Direttore Generale della Figc Michele Uva, che nel dare appuntamento all’anno prossimo anticipa che probabilmente in futuro KickOff diventerà un evento con una  ciclicità  biennale”. Il commento del Dg federale sul sito della Figc: “Anche  quest’anno  sono  state  prodotte  idee  molto interessanti e adesso toccherà alla federazione fare un lavoro di sintesi”.

  •   
  •  
  •  
  •