Roma, Digne: “Venire a Roma la scorsa estate è stata la scelta perfetta per me”

Pubblicato il autore: Simone Satragno Segui

134400201-8ee11b24-5a95-42f0-8f0a-0b866e2ca97f
Lucas Digne,
arrivato a Roma l’estate scorsa ha disputato un’ottima stagione con la maglia giallorossa, ma il suo futuro nella Capitale non è certo viste le alte richieste del Psg, suo club d’appartenenza. Per il momento, terminato il campionato si sta concentrando sui prossimi Europei in attesa di capire cosa lo aspetterà il prossimo anno. Il francese ha recentemente rilasciato un’intervista, in cui ha parlato dei prossimi Europei, che disputerà con la sua Francia, e della squadra giallorossa. Ecco le sue parole:

Sugli Europei: “Vado agli Europei per vincerli. Naturalmente posso parlare solo per me, ma entro sempre in campo per vincere ogni partita, come credo tutti i calciatori. Abbiamo grandi aspettative, come credo ce le abbia anche il popolo francese. Far parte della Francia e giocare un torneo così importante nel mio Paese è un sogno da bambino che si avvera. Sono davvero felice di essere stato convocato in Nazionale. Sono orgoglioso di giocare per il mio Paese, è il termine ideale di quella che è stata una stagione fantastica per la Roma e per me.
La stagione con la Roma?:
 “Abbiamo giocato a un livello incredibilmente alto con una striscia di 17 partite consecutive senza perdere. Quasi metà stagione! La nostra fiducia in noi stessi come squadra è andata sempre in crescendo. Con i ragazzi della squadra e lo staff che ci supporta mi sono sentito come in famiglia. Venire qui a Roma la scorsa estate è stata la scelta perfetta per me, mi ha permesso di giocare regolarmente per un top club in un grande campionato. Con questo gruppo potremo andare lontano la prossima stagione e lottare per lo Scudetto”.

Leggi anche:  Moggi: "La Juve non ha mai alterato i risultati, lo hanno fatto le altre squadre. L'Inter senza Conte..."

Intanto il suo agente Mikkel Beck, in merito al futuro del suo assistito, si è espresso in questo modo: “Ha giocato una grande stagione, forse la migliore della sua carriera. Ha beneficiato tanto del cambio di nazione, del fatto di giocare con nuovi compagni, tecnici e nuovo ambiente. E’ stato un anno meraviglioso e gli piacerebbe restare alla Roma. Chiaro: è sotto contratto con il PSG e serve un accordo tra club ma l’ideale sarebbe che arrivasse prima degli Europei così potrebbe restare concentrato al 100% sul torneo”.

  •   
  •  
  •  
  •