Serie B: Play-off date e orari di Cesena-Spezia e Bari-Novara

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

La serie B
entra nel vivo, infatti le 6 squadre qualificate ai Play-off, si giocheranno l’ultimo ambito posto, per andare in serie A.
Si parte con i quarti di finale Cesena- Spezia e Bari- Novara,  si giocheranno in gara secca, al Manuzzi e al San Nicola, le vincenti approderanno alle semifinali, dove troveranno le già qualificate Trapani e Pescara.
Cesena-Spezia si giocherà martedì 24 Maggio alle ore 20.30, sarà una gara secca, chi la spunterà giocherà sabato 28 Maggio in casa, alle ore 18 contro il Trapani di Cosmi,  mentre il ritorno si disputerà al Provinciale, martedì 31 Maggio sempre alle 18.
Drago allenatore del Cesena dovrà rinunciare a Perico, espulso ad Avellino e squalificato per tre giornate, in difesa ancora spazio a Falasco, mentre in attacco spazio al tridente titolare formato da Ciano, Djuric, Falco, quest’ultimo in grande forma
Per quanto riguarda lo Spezia, Di Carlo schiera i suoi col 4-3-3, in avanti tridente con Situm e Piccolo a supportare Catellani unica punta, purtroppo in avanti mancherà alla squadra bianconera, il giocatore più importante Calaiò, fuori una giornata per squalifica.

Le probabili formazioni

Cesena (4-3-3): Gomis; Falasco, Caldara, Capelli, Fontanesi; Cascione, Valzania, Sensi; Ciano, Djuric, Falco.
Allenatore: Drago.
Spezia (4-3-3): Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Migliore; Pulzetti, Juande, Sciaudone; Piccolo, Catellani, Situm.
Allenatore: Di Carlo.

Bari-Novara si disputerà al San Nicola mercoledì 25 Maggio alle ore 20.30, chi passerà il turno, andrà ad incontrare in semifinale il Pescara di Oddo; con andata in casa il 29 Maggio, ritorno a Pescara mercoledì 1 Giugno, ancora alle 18.
Il Bari di Camplone arriva a questa gara con qualche risultato negativo, le ultime due gare interne al San Nicola, contro Cagliari e Trapani, sono coincise con due ko.Per dare la svolta mister Camplone ritrova Romizi e Maniero, ma dovrà fare a meno dello squalificato Donkor, al suo posto dovrebbe giocare Defendi.
Il Novara di Baroni dopo aver centrato la qualificazione all’ultimo tuffo, grazie al poker rifilato al Modena e alla contemporanea sconfitta dell’Entella, arriva a questa gara senza particolari pressioni, potrebbe essere la variabile impazzita di questi playoff.A livello di formazione sembra out Viola, mentre Dell’Orco e l’ex Lanzafame, sono pronti a tornare nell’undici iniziale.

Probabili formazioni
Bari (4-3-3): Micai; Defendi, Tonucci, Di Cesare, Di Noia; Valiani, Romizi, Dezi; Rosina, Maniero, Sansone.
Allenatore: Camplone.
Novara (4-2-3-1): da Costa; Dickmann, Troest, Mantovani, Dell’Orco; Casarini, Buzzegoli; Farago, Lanzafame, Corazza; Gonzales.
Allenatore: Baroni.

Il regolamento dice che in tutte le gare dei play off (quarti, semifinali e finali), in caso di parità al termine dei 90′(o 180′ per semifinali e finali) minuti regolamentari, ci saranno i supplementari, nel caso che permanga ancora la parità,  passerà il turno la squadra meglio classificata; quindi facendo un esempio sulle gare Cesena-Spezia e Bari-Novara dei quarti di finale, chi gioca tra le mura amiche passerà al turno successivo anche con il pareggio, dopo gli eventuali supplementari, infatti non ci saranno i rigori.
Per quanto riguarda la finale si disputerà, l’andata domenica 5 Giugno alle ore 20.30, mentre il ritorno che sancirà la squadra che si unirà a Cagliari e Crotone nella prossima serie A, si giocherà giovedì 9 Giugno sempre alle ore 20.30.

  •   
  •  
  •  
  •