Spagna Euro 2016, i preconvocati da Del Bosque.

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

Spagna Euro 2016
Spagna Euro 2016, i preconvocati
– Ci attendevamo alcune sorprese dalle scelte che avrebbe fatto Del Bosque nei 25 atleti convocati per l’Europeo 2016. Le sorprese ci sono state e anche alcune assenze inaspettate. La Spagna, campione delle ultime due edizioni dell’Europeo, approderà in Francia ancora come una tra le favorite. La nazionale guidata da Vicente Del Bosque ha tutte le carte in regola per conseguire un altro grande risultato.
Grande carico per l’attaccante della Juventus, Alvaro Morata, che viene convocato come unico centravanti di ruolo in un gruppo che vede solo ali o mezzepunte. Insieme a lui, l’unica altra alternativa è il veterano Aduriz, vera sorpresa di queste convocazioni, che a 35 anni ha segnato 36 gol nella stagione appena passata e solo 3 presenze con la maglia della nazionale. Insieme a loro, la lista prevede Pedro, Nolito e Lucas Vazquez. È lecito credere che Morata sarà il perno su cui si baserà l’attacco ideato da Del Bosque.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Le grandi assenze e le sorprese

La prima cosa che salta all’occhio sfogliando la lista di nomi, è la mancanza di alcuni tra i calciatori più illustri: primo fra tutti Diego Costa, brasiliano naturalizzato spagnolo e attaccante del Chelsea, ma anche Santi Cazorla, Juan Mata, Javi Martinez, Jesus Navas ed altri ancora che nei rispettivi campionati hanno dimostrato di poter vestire la maglia della Roja, ma giudicati non idonei dal ct. Neanche Fernando Torres ce l’ha fatta ad aggregarsi alla compagine della nazionale, anche se i dati su di lui lo danno in un ottimo stato di forma. “Se vogliamo spiegare i motivi delle mie scelte, per quanto riguarda Diego Costa e Cazorla, la decisione è stata presa in considerazione delle condizioni fisiche dei due”, così ha dichiarato Del Bosque ai giornalisti. “Abbiamo già due giocatori che si stanno riprendendo e non volevamo convocare troppi giocatori in dubbio stato di forma”. Lucas Vazques, una delle migliori seconde linee del Real Madrid di Zidane, è uno dei nuovi convocati (anche se la lista definitiva verrà diramata dalla federazione spagnola il 31 maggio). Insieme a lui, l’altro debuttante è Saul dell’Atletico Madrid. Entrambi andranno a unirsi ai compagni dopo la finale di Champions League, prendendo parte agli allenamenti solo dal 4 di giugno. “Una finale tutta spagnola è un grande traguardo per il nostro calcio, ma è chiaro che ci complica tanto i nostri piani. L’europeo inizia il 10 di giugno e potremmo essere tutti solo dal 4. Abbiamo appena una settimana per esercitarci tutti al meglio”. Queste le parole di Del Bosque, che non ha ancora risolto il dubbio legato ai portieri, ancora indeciso tra Casillas e De Gea.
Non solo la Champions League ma anche la finale di Europa League vede impegnati giocatori spagnoli in vista della convocazione per l’europeo. In vista delle amichevoli che la Spagna ha in programma prima del torneo, Del Bosque ha pronto un gruppo di una decina di giovani che terranno caldo il posto ai big che arriveranno solo dopo la fine delle coppe. La Spagna giocherà il 29 maggio a San Gallo, in Svizzera, contro la Bosnia; successivamente il 1 giugno a Salisburgo, in Austria, contro la Corea del Sud e il 7 giugno, appena tre giorni prima dell’inizio dell’Europeo, a Getafe ospiterà la Georgia.

Leggi anche:  Dove vedere Uruguay-Cile, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Spagna Euro 2016 i preconvocati:
Portieri: Casillas, De Gea e Sergio Rico.
Difensori: Azpilicueta, Bartra, Carvajal, Jordi Alba, Juanfran, Piqué, San José e Sergio Ramos.
Centrocampisti: Bruno, Busquets, Fabregas, Iniesta, Isco, Koke, Saul, Silva e Thiago Alcantara.
Attaccanti: Aduriz, Lucas Vazquez, Morata, Nolito e Pedro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: