Stadio Roma, Malagò: “Ho chiesto di fare in fretta per il nulla osta”

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

stadio roma, malagòStadio Roma, Malagò: “Qualcosa va integrata ma faremo in fretta”

Il presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine della presentazione del Golden Gala,  ha spiegato la situazione relativa al dossier consegnato dall’AS Roma per il nuovo stadio che sorgerà a Tor di Valle. “Credo ci fossero una o due prescrizioni che avevano bisogno di essere approfondite per ricevere il nulla osta definitivo da parte del Coni. Siamo stati chiamati in causa come ufficio tecnico e struttura terza. Inizialmente abbiamo ricevuto il dossier digitale, successivamente quello cartaceo e mi hanno detto che quest’ultimo è spaventoso: i faldoni del progetto occupano una stanza intera.  In questo momento la commissione sta andando avanti con le prime rilevazioni, successivamente si pronuncerà per la parte relativa allo stadio.” Si va avanti, dunque, con lo studio del progetto, ma Malagò al termine del suo intervento precisa che “ho chiesto, senza ovviamente entrare nel merito della decisione finale che spetterà esclusivamente alla commissione, di fare il prima possibile.” A breve, quindi, arriverà l’esito definitivo del Coni sul progetto della nuova casa giallorossa. A quel punto la palla passerà alla Regione Lazio che dovrà convocare la Conferenza dei Servizi. Intanto in mattinata, sul sito del club capitolino, è stato diramato un comunicato ufficiale nel quale viene annunciato che è stata perfezionata l’operazione di finanziamento dei costi preliminari di 30 milioni di euro collegati al progetto.

Leggi anche:  SerieA, sottosegretario Costa: "Ad agosto la Serie A ripartirà col 25% del pubblico"
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: