Ventura Nazionale: adesso il mister del Torino è in pole position per sostituire Conte

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

ventura nazionaleIl mister del Torino sembra essere ormai in pole position per sostituire Conte, Ventura nazionale diventa così un connubio possibile, tant’è vero che a caldeggiare l’ipotesi è anche il patron del Torino Calcio, Cairo, che caldeggia fortemente quello che è stato il suo tecnico, colui che ha portato il Torino ad alti livelli nonostante l’esigua disponibilità finanziaria, mostrando di essere un allenatore in gamba e quindi degno di nota.
Per Ventura potrebbero quindi aprirsi le porte della nazionale di calcio italiana, contando anche il fatto che anche la stessa Figc, e il supervisore Marcello Lippi, sarebbero favorevoli a un ingresso in rosa dell’ex granata, che a questo punto si allontana sempre di più da Torino. A contendergli il posto da ct ci sono sempre i soliti Gianni De Biase e Vincenzo Montella (probabilmente il più gradito dalla piazza), entrambi tecnici capaci che hanno ben fatto nelle squadre fino a ora allenate, anche se, è il caso di dirlo, non si tratta di top allenatori, cioè di coach che hanno vinto importanti trofei, come poteva essere Ancelotti, Capello, e lo stesso Ranieri, che a oggi secondo i sondaggi sarebbe stato il ct più amato, come e se non di più dello stesso Trapattoni, che durante gli anni in azzurro ha potuto contare su il supporto incondizionato dell’Italia intera. Purtroppo però la nazionale non è più appetibile come le squadre di club, una volta sarebbe stato l’apice raggiungere la panchina dell’Italia, ora non è nulla di speciale, tanto che questa viene riservata a chi è a fine carriera (vedi Lippi e Prandelli nell’esperienza azzurra)

Leggi anche:  Ranking Atp maschile aggiornato al 22/06: Berrettini si avvicina a Federer, Musetti tra i primi 60

Ventura nazionale: per Tavecchio sarebbe la scelta migliore

L’ipotesi Ventura nazionale trova un grande sponsor nel presidente federale Tavecchio, che è da sempre un grande estimatore del tecnico granata, tanto da considerarlo una prima scelta assieme a Donadoni. Uscendo il tecnico del Bologna, fuori dai giochi per volontà stessa della dirigenza rossoblu che non vuole assolutamente privarsi dell’attuale coach, per la Figc rimane solo Ventura, o almeno così sembra, perché in lizza, in caso di mancato accordo, potrebbe spuntare anche Luigi Di Biagio, attuale tecnico della nazionale giovanile che sta ben figurando nelle competizioni di categoria, e gode di notevole stima in federazione.

Ventura nazionale: grande gratificazione per un tecnico umile

Quella della nazionale rappresenterebbe una grandissima gratificazione per un tecnico umile che non si è mai sentito al di sopra delle parti e che ha sempre lavorato con grandissima diligenza. Sicuramente un professionista serio che merita di raggiungere un traguardo, che almeno per lui, rappresenterebbe l’apice della sua carriera.

Leggi anche:  Final Six, Roma-Atalanta: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere campionato Primavera 1

  •   
  •  
  •  
  •