Calcio e sesso: tra gioie e dolori è ancora scandalo

Pubblicato il autore: Raffaele La Russa Segui
de gea salta
Nelle ultime ore è circolata la notizia di un possibile coinvolgimento del portiere del Manchester United, lo spagnolo David De Gea, del calciatore dell’Atletico Bilbao, Munain e Isco del Real Madrid in uno scandalo a sfondo sessuale che avrebbe come conseguenza immediata la cacciata del portiere spagnolo dal ritiro della propria nazionale impegnata ai Campionati Europei in corso in Francia.
Al momento non si sa di più ma di certo è che questo è l’ennesimo scandalo che coinvolge calciatori di primo piano che fanno parlare di sè più per gli aspetti penalistici che per il loro comportamento sui campi di calcio.
Adam Johnson confessa
In Inghilterra, clamorosa la storia di Adam Johnson che sta scontando sei anni di carcere perchè condannato in virtù di rapporti con una minorenne e i continui scandali in cui è incappato spesso Ryan Giggs per non dire di John Terry accusato di avere una relazione con la fidanzata di Wayne Bridge.

John George Terry:
In Francia, invece, il centravanti della nazionale, Karim Benzema, è stato escluso dalla propria nazionale per via della storiaccia dell’estorsione al compagno di nazionale Valbuena il quale, dopo aver girato un video a luci rosse con la propria compagna, è stato “tradito” da Benzema che ne ha sottratto una copia e girato ai ricattatori.

benzema-valbuena-599x300
Anche Sidney Govou ha avuto problemi – insieme a Ribery e al solito Benzema – con una escort all’epoca dei fatti minorenne.
Anche in Italia non siamo messi meglio: la città di Milano si è trovata spesso coinvolta in episodi squallidi di calciatori sorpresi con le mani sulla marmellata: all’inizio è toccato a Patrick Kluivert  – qualche mese prima del suo trasferimento al Milan – di essere accusato di stupro anche se poi fu assolto così come Robinho qualche tempo dopo. La carriera di Amantino Mancini all’Inter terminò invece con una condanna penale.
Amantino-Mancini_h_partb
E dire che una volta a Milano ci si scandalizzava per violazione della moralità –  in quanto non c’era reato penale – se Josè Altafini soffiava la moglie a Paolo Barison (una sorta di Icardi-Lopez e Wanda Nara dei tempi passati) o ancor prima Angelillo con un ballerina …
Anche in questa”specialità” Adriano si è dimostrato essere un vero imperatore organizzando un bordello con ben 18 prostitute..
adriano
Il perchè di questi comportamenti opachi dei calciatori è sempre stato oggetto di studi di psicologi e addetti ai lavori: colpa delle donne troppo facili o colpa dei troppi soldi guadagnati facilmente o colpa della sovraesposizione mediatica.
Certo è che che troppe carriere sono state rovinate per questo motivo.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bologna, Mihajlovic: "Così non andiamo da nessuna parte"