ROMA, ufficializzato il rinnovo di Totti che sogna il secondo scudetto

Pubblicato il autore: Juli Piscedda Segui

totti_pallotta
E’ arrivato finalmente l’annuncio ufficiale che tutti stavamo aspettando: Francesco Totti rimarrà un calciatore della Roma fino al 2017. Il numero 10 giallorosso, accompagnato dal fratello e dal commercialista Adolfo Leonardi, ha incontrato Pallotta e Baldissoni oggi pomeriggio intorno alle 15 per chiarire una volta per tutte la sua situazione e mettere per iscritto l’accordo sul rinnovo. Il comunicato dell’ufficialità dell’accordo è stato diramato dopo la chiusura delle borse.

“Questo contratto rappresenta la realizzazione di sogno”, ha dichiarato Francesco Totti ai microfoni di Roma TV dopo la firma ufficiale. “Ho sempre sperato di attraversare e di chiudere la mia carriera con una sola maglia addosso, quella della Roma. Dopo aver parlato con il Presidente sono ancora più convinto che restando uniti potremo centrare grandi obiettivi”.

Soddisfatto anche il presidente dell’AS Rom Jim Pallotta che dichiara quanto segue: “È una bella coincidenza che, nel giorno dell’anniversario della fondazione dell’AS Roma, Totti abbia firmato il suo nuovo contratto da calciatore”. “Nessuno ha giocato più partite o segnato più gol di Totti in questo Club e noi siamo onorati che possa continuare a giocare per un’altra stagione. Si è guadagnato questo rinnovo e ora vogliamo che questa sua ultima stagione sul campo coincida con l’inizio di una nuova epoca di successi per l’AS Roma”.

Totti e la Roma ancora insieme dunque per un altro anno. Almeno in veste di calciatore. Dopodiché il numero della Roma indosserà le vesti di dirigente. Il rinnovo del contratto arriva dopo un periodo di dubbi e di voci che vedevano il futuro di Totti lontano da Roma e dall’Italia. Alcune squadre, come il Leicester di Ranieri, Campione d’Inghilterra per la prima volta nella storia, hanno dimostrato chiaro interesse nei confronti del ex campione del mondo ma lui è stato paziente e irremovibile nel suo desiderio di rimanere a Roma.

Leggi anche:  Morte Maradona, la poesia di Federico Buffa: "Uno così non può ricapitare mai più" (TESTO e VIDEO)

Ne Dubai, ne l’America, ne l’Inghilterra hanno mai attirato l’interesse di Francesco Totti che da vero Capitano e tifoso giallorosso ha sempre dichiarato apertamente il suo amore per la Roma e la sua città natale. Un amore che va ben oltre i legami natali. Un altro esempio è Nainggolan che pur di rimanere a Roma, dove secondo quanto ha dichiarato ‘splende sempre il sole e si mangia bene’, ha rifiutato l’ingaggio super generoso offerto dal Chelsea. Ebbene si Roma, ha il suo fascino e anche un tifo caloroso che ha supportato la squadra fino all’ultima di Campionato all’Olimpico, contro il Chievo, quando a celebrare quella che doveva o poteva essere l’ultima partita del Capitano in maglia giallorossa, c’erano oltre 50.000 tifosi.

Ora i tifosi giallorossi e gli amanti del calcio possono stare tranquilli. Il Capitano, impegnato al momento a sostenere la candidatura di Roma in vista delle Olimpiadi del 2024, continuerà a giocare, a segnare, a gioire e a emozionare milioni di persone che ancora credono nel calcio, quello vero, nella passione e nelle emozioni che questo sport, nonostante tutto, ci regala. Francesco Totti, 39 anni, continuerà a farci sobbalzare dalla sedia con le sue grandi giocate, i suoi pallonetti, i suoi colpi di tacco e cucchiai, e lo farà in Italia, a Roma, nella Roma, proprio li dove tutto è cominciato.

  •   
  •  
  •  
  •