Canicattì Calcio, work in progress per una stagione da protagonista

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
iannelloSono giorni di intenso lavoro per la dirigenza del Canicattì impegnata a chiudere alcune trattative di spessore in vista della prossima stagione calcistica. In attesa di conoscere quanti posti liberi vi saranno nell’organico delle aventi diritto al prossimo torneo di Eccellenza in vista della domanda di ripescaggio che comunque verrà presentata dalla società biancorossa la società sta cercando di allestire una rosa in grado di primeggiare nel torneo di Promozione ma che sia, allo stesso tempo, competitiva per l’eventuale salto in Eccellenza. Il mercato in entrata al momento è blindato con numerose trattative che sono tenute top secret dalla società proprio per evitare l’interferenza di altre società. Si lavora in questo momento sul tentativo di occupare alcune caselle libere nello scacchiere che ha in mente mister Giovanni Falsone. In tal senso la società sta provando a portare a casa un terzino di valore, con presenze in C1 ed in serie D che la scorsa stagione ha vinto il torneo di Promozione con la Nissa, ed un attaccante che ha militato la scorsa stagione nel campionato di Eccellenza. La società è anche in azione per portare a Canicattì un portiere ed un centrocampista di valore in grado di sopperire alle partenze di Dosso e Cambiano. Sul fronte delle riconferme, invece, dopo quella di Maggio, Iannello, Settecase, Martino è arrivata anche quella dell’attaccante Tanio Falsone. L’attaccante, figlio del tecnico biancorosso Giovanni Falsone, è risultato decisivo la scorsa stagione mettendo a segno diverse reti importanti per il cammino del Canicattì. Ancora da decidere, invece, quale sarà il futuro del bomber Alessandro Pirrotta, entrato nei cuori dei tifosi biancorossi che premono per la sua riconferma anche nella stagione 2016/2017. L’intenzione della società biancorossa è quella di mettere a disposizione del tecnico Giovanni Falsone una rosa ultra competitiva che possa primeggiare nel campionato di Promozione che si preannuncia molto difficile con la presenza di blasonate squadre. Il sogno dei tifosi, però, rimane quello dell’approdo in Eccellenza che , svanito ai calci di rigore nella finalissima play off contro il Real Avola, potrà essere conquistato soltanto attraverso il ripescaggio per il quale un quadro più chiaro si potrà avere il prossimo 13 giugno al termine degli spareggi promozione per l’accesso in serie D che vedono in lizza due siciliane, la Sancataldese e la Leonzio
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile