Conosciamo i nostri avversari: la Svezia

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui

sweden
Una delle avversarie dell’Italia ad Euro 2016 è la Svezia. Negli ultimi anni il termine Svezia è sempre stato associato ad un unico grande calciatore, ovvero Zlatan Ibrahimovic, stella assoluta di questa squadra. Una nazionale sperimentale in cui trovano molto spazio diversi giovani, provenienti dall’ottimo Europeo Under 21 disputato e vinto lo scorso anno: su tutti Oscar Hiljemark, centrocampista del Palermo e John Guidetti, attaccante del Celta Vigo. Tra i giocatori provenienti dal campionato italiano presente in rosa anche Pontus Jansson, difensore del Torino.
Durante la competizione, il CT Hamren dovrebbe schierare un 4-4-2: a difendere i pali Isaksson, portiere del Kasimpasa e vecchia conoscenza della Juventus. In difesa c’è l’ex Genoa Granqvist e il roccioso centrale del Norwich, Martin Olsson, completano la linea difensiva Lustig del Celtic e Johansson.  A centrocampo ci sarà la qualità di Kallstrom, ex centrocampista del Lione e grande talento tutto mancino attualmente in forza al Grassopphers, insieme a Durmaz, Lewicki e Larsson. Coppia d’attacco composta da Ibrahimovic e Berg.
Il punto di forza, unico, di questa Svezia è l’immenso talento di Zlatan Ibrahimovic che nell’ultima stagione ha realizzato 50 gol in 51 partite con la maglia del PSG, una media impressionante. Dopo aver salutato la squadra parigina in perfetto stile “Ibrahimovic” (« La mia ultima partita a Parigi: sono arrivato come un re, me ne vado come una leggenda »), probabile che questa sia la sua ultima competizione anche con la maglia della nazionale. Compagno d’attacco di Ibrahimovic sarà Marcus Berg del Panathinaikos classe 1986, dopo aver disputato 19 partite con la nazionale Under-21, Berg debutta con la Nazionale maggiore nel 2008. Al momento conta 14 presenze e 4 gol, il primo dei quali, segnato il 10 giugno del 2009 nella partita di qualificazione ai mondiali del 2010 contro Malta, vinta per 4-0. Nell’ultima stagione con la maglia dei greci del Panathinaikos ha disputato solo 6 gare realizzando 5 reti.
La Svezia è arrivata agli Europei di Francia 2016 con molta difficoltà, infatti i gialloblù di Hamren si sono qualificati alla competizione continentale solo dopo aver vinto il play-off contro i cugini della Danimarca. Gli svedesi hanno vinto per 2-1 la gara d’andata (reti di  Forsberg e Ibrahimovic, per la Danimarca gol di  Jorgensen) e pareggiato 2-2 la gara di ritorno ( doppietta Ibrahimovic e doppietta Poulsen per i danesi).
Tra gli esclusi di questa Svezia c’è Helander (del Verona), ancora una volta tenuto a casa, assente anche il portiere Wiland, divenuto famoso con la maglia del Copenaghen contro la Juventus, e i centrocampisti Elm ed Elmander. Compare anche il nome di Albin Ekdal vecchia conoscenza del calcio italiano.

La Svezia esordirà il 13 Giugno alle 18:00 contro l’Irlanda e affronterà l’Italia nella seconda gara il 17 Giugno alle 15:00.
Ecco i 23 convocati della Svezia:
Portieri: Andreas Isaksson (Kasimpasa), Robin Olsen (København), Patrik Carlgren (AIK)
Difensori: Ludwig Augustinsson (København), Erik Johansson (København), Pontus Jansson (Torino), Victor Lindelöf (Benfica) Andreas Granqvist (Krasnodar), Mikael Lustig (Celtic), Martin Olsson (Norwich)
Centrocampisti: Jimmy Durmaz (Olympiakos), Albin Ekdal (Amburgo), Oscar Hiljemark (Palermo), Sebastian Larsson (Sunderland), Pontus Wernbloom (CSKA Mosca), Erkan Zengin (Trabzonspor), Oscar Lewicki (Malmö), Emil Forsberg (Lipsia), Kim Källström (Grasshoppers)
Attaccanti: Marcus Berg (Panathinaikos), John Guidetti (Celta), Zlatan Ibrahimovic (Psg), Emir Kujovic (Norrköping)

 

  •   
  •  
  •  
  •