Copa America: Dempsey gol, Stati Uniti ai quarti e primi nel girone, Colombia (senza Bacca) ko con Costa Rica

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

copa americaLa Copa America del Centenario continua a regalare gol, emozioni e sorprese. Il Costa Rica già eliminato dalla corsa alla fase finale batte 3-2 la Colombia in una delle partite più divertenti del torneo, riscrivendo la classifica finale del girone A. I colombiani chiudono al secondo posto (Stati Uniti primi per differenza reti), con il rischio di incrociare il Brasile nei quarti di Copa America, al momento primo nel gruppo B.  Gli Stati Uniti hanno conquistato la vittoria, il passaggio del turno e il primato del girone nel Gruppo A di Copa America. I padroni di casa allenati da Jürgen Klinsmann sono riusciti a battere il Paraguay di un altro ex interista, Ramón Díaz.

Copa America: Usa – Paraguay, la cronaca del match

La resa dei conti del girone A si gioca a Philadelphia (al Lincoln Financial Field), nella tana degli Eagles, Nfl: con un successo o un pari gli statunitensi ai quarti di finale di Copa America, Klinsmann punta sul blocco vincente sul Costa Rica, mentre Ramon Diaz finalmente lancia dal primo minuto Antonio Sanabria per il bottino pieno, unica condizione per passare il turno, con Iturbe ancora in panchina.  E il peso della partita si avverte nei primi dieci minuti, tra errori, corsa e tanti falli. La prima occasione per il Paraguay è clamorosa, tre contro uno in contropiede, con Brooks che salva su Almiron, talentino mancino in orbita Inter. Non fallisce Clint Dempsey (seconda rete nel torneo), piatto destro di prima intenzione in area su cross di Wood al 27’.  A fine tempo, altra chance per il Paraguay, Sanabria in profondità per Lezcano, fermato dal portiere statunitense Guzan. Nella ripresa ecco Iturbe, ma Stati Uniti in dieci: il terzino destro Yedlin si fa ammonire due volte in 30 secondi, con Klinsmann che tira fuori le sue conoscenze del calcio italiano, inserendo un centrocampista per Dempsey, il migliore in campo. Il rosso per Yedlin incattivisce la gara, statunitensi nervosi, paraguaiani in lotta contro il tempo. Al 15’ Zardes fallisce un match point davanti alla porta del Paraguay. Nonostante l’assetto estremamente offensivo degli uomini di Ramon Diaz (in pratica, un 2-4-4), pochi i pericoli per la difesa degli Usa fino agli ultimi dieci minuti, con doppio miracolo di Guzan su Benitez e Almiron. La diga di Klinsmann rischia di crollare ma tiene fino alla fine, Americani avanti nella Copa America, paraguaiani già sull’aereo per casa.

Leggi anche:  Dybala si tuffa e cerca il rigore in Benevento-Juventus? La dura reazione di Ziliani su Twitter

Copa America: Colombia – Paraguay , la cronaca del match

A Houston, nell’unico impianto (NRG Stadium) con tetto retraibile della Copa America del Centenario, la Colombia cerca il punto che le permetterebbe di vincere il girone con tanti panchinari, Pekerman infatti sceglie il turnover, fuori tutti i big, da James Rodriguez a Cardona, panca anche per Bacca. Ma al primo minuto di gioco ecco subito Costa Rica: Venegas fa gol con un fantastico tiro a giro da fuori area, ma dopo meno di cinque minuti la partita torna in parità, con Fabra che batte Pemberton dopo un’azione personale conclusa in modo rocambolesco. La partita è una delle più belle della Copa America, al 34’ Costa Rica ancora avanti: Venegas salta avversario con un tunnel, crossa, Zapata esce a vuoto e Fabra, autore del pari, infila nella propria porta. Poi è ancora Venegas, una delle rivelazioni della Copa America, assieme al peruviano Cueva, a far impazzire più volte la difesa dei Cafeteros. Pekerman corre ai ripari nella ripresa per conservare il primato nel girone A, subito dentro James Rodriguez ed Erick Cardona. Ma a colpire sono di nuovo i Ticos, con Borges all’11’, lesto in area a girare il cross teso da destra del nuovo entrato Oviedo. Ma dopo 15 minuti di attacchi sterili, la Colombia accorcia con Marlos Moreno (secondo radiomercato a un passo dall’Inter) su assist di Cuadrado, entrato da poco. Le emozioni proseguono, Costa Rica ribatte colpo su colpo. Cuadrado intanto crea pericoli a destra, James Rodriguez ci prova da ogni posizione, ma l’assedio finale dei Cafeteros non porta reti.

  •   
  •  
  •  
  •