Coppa America 2016: Suarez e Uruguay fuori, Messico ai quarti di finale

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

coppa america 2016 cavaniE’ già finita la Coppa America 2016 dell’Uruguay, gli uomini di Tabarez, privi di Suarez, sono stati battuti per 1-0 dal Venezuela, che invece festeggia la qualificazione ai quarti di finale. Va fuori quindi una delle favorite per il trionfo finale di questa Coppa America 2016, senza il suo giocatore più forte gli uruguaiani non sono riusciti a superare un Venezuela molto ben messo in campo dal tecnico Dudamel. Coppa America 2016 amara dunque per l’Uruguay, con Suarez furioso, perché viene fatto scaldare dal ct ma poi non viene mandato in campo. Si scatena così scatenando l’ira dell’asso del Barcellona che prima se la prende con la panchina e poi getta a terra la pettorina, è la prima eliminazione nella fase a gironi dal 1997. La partita si sblocca al 36′ quando Guerra, praticamente da metà campo, prova a sorprendere Muslera fuori dai pali, l’ex portiere della Lazio si salva con un miracolo e l’aiuto della traversa ma sulla respinta il più lesto di tutti è Salomon Rondon che insacca col destro. Nella ripresa al 67′ Cavani protesta chiedendo un rigore, l’arbitro fa giocare e sulla ripartenza il talento Penaranda, gioiello del Granada, si fa ipnotizzare da Muslera e spreca la chance del raddoppio. Al 90′ Cavani ha la migliore occasione per pareggiare, sfonda in area con un dribbling ma poi, tutto solo sul dischetto del rigore, calcia malamente a lato col destro. A tempo scaduto Otero fallisce il 2-0 per il Venezuela mettendo sul fondo con la porta sguarnita visto che Muslera si era lanciato in avanti. Finisce con il successo della Vinotinto che vola ai quarti di finale.

Leggi anche:  Inter, Eriksen a un passo dall'addio? Una big italiana è pronta ad accoglierlo a un prezzo 'scontato'...

Coppa America 2016: Messico ai quarti di finale

Ai quarti di Coppa America 2016 anche il Messico che supera 2-0 la Giamaica nella seconda giornata del gruppo C della Coppa America 2016 al Rose Bowl di Pasadena. La prima chance è per i ‘reggae boyz’ che al 7′ sprecano con Donaldson da buona posizione. La reazione della Tricolor è decisa e arriva l’1-0 col Chicharito Hernandez che si libera della marcatura di Morgan, difensore del Leicester, è di testa devia in rete il cross da sinistra di Corona. La Giamaica risponde subito e prima dell’intervallo sfiora il pari con McCleary e Hector sui quali però Ochoa è pronto. Nel secondo tempo, dopo un’altra chance per Donaldson al 70′, arriva all’81’ il raddoppio del Messico che chiude il discorso: Lozano sfonda a sinistra, mette al centro per Herrera, inseguito dal Napoli,  che tocca per il neo entrato Oribe Peralta che realizza col sinistro in diagonale. Giamaica quindi eliminata, Messico e Venezuela si giocheranno il primo posto nello scontro diretto nell’ultima giornata del gruppo C della Coppa America 2016.

Leggi anche:  Serie A, Inzaghi su Lazio-Udinese: "Non bisogna sottovalutare gli avversari"
  •   
  •  
  •  
  •