Euro 2016, Gruppo A: Francia favorita, debutto Albania

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

francia
Euro 2016 è pronto a partire. Ancora poche ore e la 15ª edizione del campionato europeo di calcio, quest’anno di scena in Francia, avrà inizio. Per la prima volta 24 nazionali si contenderanno il ruolo di regina del continente, e le premesse per un grande torneo ci sono tutte.
Si inizia stasera con la gara inaugurale del Gruppo A: alle 21 allo ‘Stade de France’ di Parigi scendono in campo i padroni di casa della Francia e la Romania, mentre domani a Lens la debuttante Albania se la vedrà con la Svizzera.

FRANCIA
La Francia di Deschamps, qualificatasi di diritto a Euro 2016 in qualità di paese ospitante, è una delle candidate alla vittoria finale del torneo. L’impresa di vincere l’europeo in casa dopo il successo del 1986 con Platini non è impossibile, soprattutto grazie ad una rosa di livello altissimo, in particolare da centrocampo in su: in mediana Kantè ha subito conquistato un posto da titolare, Pogba cerca la consacrazione, e in avanti Griezmann Giroud proveranno a non far rimpiangere il grande escluso Benzema.
La stella: Pogba. La sorpresa: Payet.

SVIZZERA
La Svizzera di Petkovic torna all’europeo dopo l’assenza del 2012, ma dopo un ottimo mondiale disputato in Brasile. I rossocrociati hanno superato senza difficoltà il girone di qualificazione, chiudendo al 2° posto alle spalle dell’Inghilterra. Il giusto mix di esperienza e gioventù è la formula giusta degli elvetici, che possono fare affidamento su calciatori di livello internazionale come Lichtsteiner, Behrami, Ricardo Rodriguex, Shaquiri e Granit Xhaka, appena passato dal Borussia Monchengladbach all’Arsenal per  una cifra superiore ai 40 milioni. Basterà per il secondo posto?
La stella: Xhaka. La sorpresa: Embolo.

ROMANIA
Anche la Romania di Iordanescu torna al campionato europeo dopo la mancata qualificazione del 2012, e arriva in Francia con una rosa solida e piena di certezze. Il cammino nelle qualificazioni non ha avuto intoppi, con la squadra romena che si è rivelata come la difesa delle qualificazioni con appena 2 gol subiti e senza subire sconfitte.
I “Tricolori” proveranno a confermarsi anche ad Euro 2016, magari con un risultato a sorpresa nella gara inaugurale della competizione allo Stade de France contro la Francia padrona di casa.
La stella: Chiriches. La sorpresa: Stanciu.

ALBANIA
Una delle debuttanti a Euro 2016 è l’Albania dell’italiano Gianni De Biasi, che ha condotto le aquile ad uno storico traguardo. Dopo il 2° posto nel girone di qualificazione alle spalle del Portogallo e davanti alle più quotate Danimarca e Serbia, l’Albania può recitare il ruolo di outsider nel suo primo torneo ufficiale. In rosa ci sono 5 “italiani”, mentre sarà interessante vedere la sfida tra i fratelli Xhaka con Taulant che affronterà il fratello Granit che veste la maglia della Svizzera.
La stella: Cana. La sorpresa: Kace.

  •   
  •  
  •  
  •