Germania, Rudiger si rompe il crociato in allenamento. Addio europei!

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui
rudiger infortunio germaniaGermania, Rudiger si rompe il crociato. Addio agli Europei. Tegola per la Germania in vista degli Europei, e per la  Roma, proprietaria del cartellino del giocatore. Il difensore Antonio Rudiger si è infatti infortunato durante una sessione pubblica di allenamento della Nazionale tedesca, procurandosi la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Il tedesco, in seguito al grave infortunio, dovrà stare lontano dai campi diversi mesi, saltando gli Europei con la sua Nazionale e l’inizio della prossima stagione con la Roma. Rudiger, accasciatosi a terra, dopo aver accusato un dolore al ginocchio destro, è stato prontamente soccorso dallo staff medico della Germania, ma dopo esser stato medicato per qualche minuto, continuava a zoppicare e non riusciva a camminare da solo. In un primo momento si pensava si potesse trattare solo di una forte contusione tanto che il giocatore della Roma è uscito dal terreno di gioco sulle proprie gambe seppur aiutato dai compagni di squadra. In serata invece è arrivata la sentenza a seguito degli esami diagnostici ai quali si è immediatamente sottoposto il difensore tedesco. Un problema in più anche per la Roma, propietaria del cartellino del giocatore che negli ultimi giorni aveva respinto le avances sopratutto del Chelsea di Antonio Conte che aveva individuato nel difensore tedesco un possibile obiettivo per rinforzare la difesa ballerina dei Blues. Tutto rimandato dunque ma di sicuro un infortunio che non ci voleva per la Germania e per la Roma.
Così il difensore tedesco è riuscito a uscire dal terreno di gioco soltanto grazie all’aiuto di due fisioterapisti, che l’hanno portato a spalla. Sottoposto poi alla visita degli specialisti della Nazionale tedesca, per Rudiger è arrivato il duro verdetto: “Il nazionale Antonio Rudiger (26 anni) – ha scritto la Federcalcio tedesca nel suo comunicato ufficiale – ha subito in allenamento la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e salterà Euro 2016 in Francia. Questo è l’esito delle visite fatte col Dott. Hans-Wilhelm Müller-Wohlfahrt e con lo staff medico della Nazionale”. “Il Commissario tecnico Joachim Loew convocherà successivamente un sostituto. – conclude la nota – I cambi nelle rose per gli Europei sono possibili, secondo le norme UEFA, fino al giorno precedente la prima partita”. All’allenamento non hanno preso parte, ma a scopo precauzionale, anche l’altro difensore Jerome Boateng e il centrocampista della Juventus Sami Khedira, entrambi reduci da problemi fisici. Sicuramente una perdita importante per i campioni del mondo in carica, in quanto Antonio Rudiger poteva garantire al commissario tecnico tedesco sia la fase difensiva che quella offensiva qualora schierato sulla fascia. A maggior ragione preoccupano a questo punto anche le non perfette condizioni del difensore dei bavaresi, Jerome Boateng  Il difensore del Bayern Monaco infatti è stato costretto a ricevere le cure dei medici ma è stato lui stesso a tranquillizzare tutti: “Sto bene e non c’è bisogno di essere preoccupato. Ho avuto un piccolo problema che però è stato esaminato al meglio dallo staff sanitario, la situazione è sotto controllo”. Parole d’elogio per Schwainsteiger: “E’ importante averlo nuovamente con noi, anche se non è al 100% della condizione può risultare ugualmente decisivo”
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il campione dell'Atalanta scatena un'asta europea!