Inzaghi riparte in Gondola

Pubblicato il autore: Jacopo Chiodo Segui

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 09:  New coach of AC Milan juvenile Filippo Inzaghi gestures during the juvenile match between AC Milan and Bologna FC on September 9, 2012 in Milan, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Potrebbe essere a Venezia il futuro di Filippo Inzaghi.

L’ex tecnico del Milan, dopo l’esperienza non particolarmente gratificante alla guida dei rossoneri, dovrebbe con ogni probabilità tornare a sedersi in panchina dalla prossima stagione, ripartendo magari, proprio dalla Lega Pro, dove gli Arancioneroverdi, neopromossi dopo la stagione in serie D sarebbero pronti ad affidargli la prestigiosa panchina dei Leoni Alati.

Inzaghi sarebbe il prescelto dal presidente Tacopina e dal dg Perinetti, i quali, in caso di risposta negativa da parte di Super Pippo, corteggiato anche da Avellino e Frosinone avrebbero pronte le alternative: Sannino o Corini.

Al momento, alla guida del Venezia vi è ancora Giancarlo Favarin riconfermato dopo la conquista della Lega Pro, che sarebbe ancora all’oscuro della decisione della società di tornare sui propri passi, cambiando e affidando la guida tecnica ad un altro allenatore.

La palla passa ad Inzaghi, a cui le offerte non mancano. Il prossimo anno si prospetta determinante per l’ex attaccante di Milan e Juventus, avrà la possibilità di allontanarsi da Milano, dai colori rossoneri alla quale è legato da anni e soprattutto, rimettersi in gioco, dimostrando che, quelle qualità in panchina, viste e mostrate più volte alla guida delle varie selezioni giovanili del Milan, e meno, in prima squadra non siano solo state frutto del caso, un occasione per dimostrare di essere un elemento valido fuori tanto quanto lo era dentro, il campo.
  •   
  •  
  •  
  •