Italia Germania, la “classica” del calcio europeo

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

germania-italia
L’Italia, non partiva tra le favorite. Bensì, è sempre stata considerata come un dubbio di questo Europeo francese, tra le possibili migliori terze, che potevano superare il turno dei gironi. Infine, sappiamo come è andata, e come sta andando. C’è solo soddisfazione per il gruppo, creato da Antonio Conte. L’Italia, tecnicamente, è inferiore a Belgio, Spagna e Germania. Ma, le prime due, hanno già perso con gli Azzurri. Sabato, ci sarà si può dire la “classica” del calcio europeo. Quel Germania-Italia, che ai tifosi italiani ha soltanto dato soddisfazioni. Iniziando da Messico ’70, fino ad Euro 2012, con in mezzo la vittoria Mondiale di Spagna’ 82. La Germania, è la Nazionale Campione del Mondo in Brasile. Rifilò 7 palloni ai verdeoro, umiliandoli tra le mura amiche. Non ha fatto un girone iniziale con un gioco spettacolare, ha segnato solo 3 gol, senza prenderne uno. Poi, agli ottavi, ha preso la Slovacchia, e con 3 reti, se n’è subito sbarazzata. Ma la Germania, deve temere questa Italia? Sappiamo prima degli Europei che scoppola ha preso la Nazionale Italiana in Germania, con Conte che provò un improbabile 4-3-3 ed il risultato finale fu un 4-1 che portò sconforto tra i giornalisti ed i media italiani. Ma non a Conte, che ora sta avendo soltanto ragione. Le forti, le favorite, l’Italia, le ha già prese, ed ora tocca alla Germania. E bisogna soltanto fidarsi della Nazionale. Ieri, con la Spagna, se il risultato fosse stato più largo, era tutto normale. Appuntamento a sabato 2 luglio a Bordeaux, con i tedeschi che partono da favoriti, ma i precedenti in competizioni europee, danno l’Italia nettamente favorita, e questo potrà anche pesare sulla mente della Germania e sul naso di Low.

Leggi anche:  Juve Stabia Paganese 1-1 (Video Gol Highlights): Mendicino risponde a Romero
  •   
  •  
  •  
  •