La sfida tra il Cile e la vincente di Euro 2016 è più che un’ipotesi

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui
copa-america-euro-2016
Si fa sempre più concreta la possibilità di un match tra la vincitrice della Copa America Centenario, ovvero il Cile (che ha sconfitto l’Argentina ai rigori per il secondo anno di fila) e la squadra che trionferà ad Euro 2016 (finale il 10 luglio allo Stade de France di Saint Denis).
Ad annunciarlo è stato il presidente della Conmebol (Federazione calcistica sudamericana) Alejandro Dominguez, il quale ha scritto sul proprio profilo Twitter: “Abbiamo ricevuto risposta positiva da parte della Uefa sul duello tra i campioni della Coppa America e quelli di Euro 2016. Ora studieremo una data possibile per disputare il match”.
L’unico ostacolo è rappresentato dal calendario internazionale fitto di impegni e dalla conseguente scarsa disponibilità dei club a concedere i giocatori durante la stagione ufficiale.
Questo aspetto naturalmente verrà valutato a tempo debito, anche perchè il tutto deve ancora essere formalizzato. Per ora nonostante i riscontri favorevoli rimane appunto un’idea, che potrebbe rivelarsi ultile per il futuro. Infatti visto lo scarso successo della Confereration Cup, con squadre asiatiche e oceaniche surclassate di goal (vedi Spagna-Tahiti 10-0 del 2013), istituire una partita tra i due team campioni delle federazioni notoriamente più forti non sarebbe poi così male.
Una sorta di percorso all’inverso rispetto a ciò che è capitato con i club, dove il “classico” tra i campioni della Champions League e quelli della Copa Libertaros (più comunemente Coppa Intercontinentale) è stato sostituito dal Mondiale per club, formula che non è mai andata giù agli appassionati del pallone.
Non rimane altro che aspettare qualche notizia in più e soprattutto bisogna ancora vedere chi eventualmente sfiderà il Cile. Germania, Francia, Belgio e Italia sembrano le maggiori accreditate per la conquista del titolo continentale, però questo torneo ha già regalato sorprese di non poco conto e quindi meglio pazientare fino al 10 luglio onde evitare di sbilanciarsi troppo ed inutilmente.

Leggi anche:  Diletta Leotta, che attacco di Selvaggia Lucarelli: "Ha boicottato lei Dazn per dirottare tutti su ‘Ballando’ e Scardina"

 

 

  •   
  •  
  •  
  •