Sampdoria, il commiato di Montella. Per la panchina sprint Pioli – Giampaolo

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
MontellaHa affidato ad una lettera pubblicata sul sito ufficiale della società il proprio commiato dalla Sampdoria il neo tecnico del Milan Vincenzo Montella. L’Aeroplanino ha voluto ringraziare tutto l’ambiente blucerchiato, a cominciare dai tifosi, per il supporto e la fiducia che gli hanno manifestato nel corso dei mesi di esperienza sulla panchina della Sampdoria. Per l’ex attaccante di Roma e Sampdoria adesso si aprono le porte per la nuova esperienza in una piazza sicuramente più delicata come quella rossonera dove Montella sarà chiamato a riportare il Milan ai fasti del passato.

Il testo integrale della lettera di Vincenzo Montella.

“Nel calcio le cose accadono velocemente, soprattutto quando non le aspetti. Era successo così a novembre, per il ritorno da allenatore in blucerchiato. È successo così negli ultimi giorni. Prima di affrontare una nuova avventura professionale, sento la necessità – e il piacere – di salutare e ringraziare tutta la Sampdoria, il presidente Massimo Ferrero, l’avvocato Antonio Romei, il direttore sportivo Carlo Osti, Riccardo Pecini, i dirigenti, i dipendenti, i collaboratori, i calciatori e il personale di Bogliasco. Abbiamo condiviso un periodo breve, ma intenso e importante. È nelle difficoltà che un uomo e un allenatore crescono, capiscono, migliorano. L’ho detto tante volte e lo ripeto oggi, convinto che questi mesi alla Samp resteranno indelebili nella mia storia. Mesi nei quali i sostenitori blucerchiati, ancora una volta, hanno dimostrato di essere speciali, unici, maturi, anche critici, ma capaci di comprendere le situazioni e di trasformare la loro passione in energia positiva per la squadra.  Salutando Genova, che mi ha accolto a braccia aperte fin dall’inizio della carriera, il mio grazie sincero va a tutti i tifosi e le tifose della Sampdoria, che è – e resterà – un pezzo della mia vita.  Con affetto,  Vincenzo Montella”.

Leggi anche:  Mario Balotelli al Grande Fratello: "Presto andrò in un nuovo club"
Adesso la società guidata dal presidente Ferrero  dovrà scegliere il successore di Montella. La partita sembra essere ristretta a due nomi. Quello dell’ex tecnico dell’Empoli Marco Giampaolo e quello dell’ex allenatore della Lazio Stefano Pioli. Nei giorni scorsi il presidente Massimo Ferrero ha incontrato entrambi i tecnici e la scelta definitiva sembra essere ormai soltanto una questione di ore.
  •   
  •  
  •  
  •