Sondaggio Euro 2016, ecco i tifosi italiani come seguono la competizione

Pubblicato il autore: Francesco Gorzio Segui
euro-2016Come seguono le partite di Euro 2016 i tifosi italiani? Preferiscono restare a casa o uscire con gli amici? Sulla TV in chiaro o tramite un abbonamento a pagamento? Seguono solo l’Italia o tutta la competizione? Supernews ha svelato le pratiche di consumo mediali degli italiani in merito alla competizione europea, effettuando un sondaggio composto da 10 domande con una rilevazione effettuata su 100 votanti.

L’ANALISI
L’analisi è partita chiarendo subito quante e quali partite seguiranno i tifosi italiani di Euro 2016: il 50% dei votanti è interessato a tutta la competizione ma seguirà solo una partita al giorno, il 14% due incontri su tre, mentre i più incalliti (7%) seguiranno tutti e tre i match di giornata. Si attesta al 23% chi seguirà solamente le partite dei nostri Azzurri, mentre solamente il 4% ha affermato che non vedrà nessun incontro di Euro 2016.

TV ANCORA REGINA DEI MEDIA, PADRONEGGIA INSIEME ALLA RAI
Nonostante la proliferazione di smartphone, tablet, laptop ed altri dispositivi di ultima generazione rimane ancora la cara vecchia televisione il medium più utilizzato: il 91% degli italiani seguirà la partita davanti al proprio schermo. Bene, seppur molto distante, anche il PC con il 22% mentre smartphone, tablet e laptop si attestano sotto al 7%.
Non cede il passo anche la RAI, che rimane il servizio maggiormente utilizzato per vedere le partite, con il 52% mentre SKY si attesta come l’unica valida alternativa alla TV nazionale con il 35% di voti totali. All’11% la possibilità di seguire le partite in streaming su internet. Chi vuole vedere le partite preferisce quindi i servizi tradizionali.

L’ITALIA SI SEGUE A CASA PROPRIA E CON GLI AMIC
I
Il 66% ha affermato che seguirà le partite a casa propria probabilmente invitando qualcuno visto che la maggior parte dei sostenitori, 62%, seguirà le partite con i propri amici. Risultati simili per il resto delle risposte tra chi la seguirà da solo, chi con la propria famiglia e chi con il proprio partner rispettivamente al 24%, 23% e 21%.

EURO 2016 E SOCIAL NETWORK: SPOPOLA FACEBOOK
Fans italiani legati a Facebook, il 64% userà il più popolare social network per informarsi sulla competizione. Appaiati Youtube (25%) e Twitter (23%) mentre l’11% afferma che non li utilizzerà proprio. Saranno utilizzati maggiormente per commentare le partite ed i risultati (45%) e per sostenere la nostra Nazionale (38%). Il 21% si limiterà a vedere le partite senza condividere nessun contenuto sui social network mentre il 16% commenterà le varie tifoserie presenti all’evento ed il 12% le prestazioni dei vari calciatori del torneo.

NESSUN PARTICOLARE ABBONAMENTO O ACQUISTO PER GLI EUROPEI
Al termine della nostra analisi le ultime due domande riguardavano l’eventuale sottoscrizione di un abbonamento apposito per seguire gli incontri e l’acquisto di prodotti ufficiali riguardanti Euro 2016. Entrambe le due domande non hanno raccolto tanti consensi: l’86% non ha aderito a nessun abbonamento in concomitanza dell’evento, il 91% non ha acquistato nessun prodotto per sostenere la propria nazionale. Per partecipare probabilmente basterà la televisione, i propri amici e magari qualche birra.
  •   
  •  
  •  
  •