Tutti in attesa di Pogba, Ronaldo e Ibra, invece c’è Hamsik

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

hamsik slovacchia
Per un mese quasi, dopo l’ottimo campionato con la Juventus, la maglia numero 10, di campioni del livello di Sivori, Platini, Baggio e Del Piero, Paul Pogba, manifestò davanti a tutti la grande voglia di essere protagonista in questo Europeo francese, promettendo, che avrebbe superato mostri sacri come Pelé e Maradona, diventando migliore di loro. “Diventerò una leggenda”, disse. Beh, fino a questo momento, il talento e stella dei bianconeri, soffre un po’ la pressione del torneo casalingo. Alla prima partita con la Romania, non emersero le sue qualità, con i Galletti, che vinsero grazie ad una magia di Payet, che si è ripetuto ancora ieri. Con l’Albania, addirittura, Deschamps, l’ha fatto partire dalla panchina, e la Francia, ha ancora risolto la gara, in 5 minuti, tra l’89° e il 94°, con Griezman ed ancora Payet, che si sta prendendo tutti i complimenti in Francia. E Pogba? Ma non solo lui. Anche Cristiano Ronaldo, pluri vincitore di Champions con Manchester Utd e Real Madrid, ha steccato con il Portogallo, sorpreso dall’Islanda all’esordio. Ibrahimovic? Partita senza grossi ricordi, contro l’Irlanda, che meritava la vittoria contro la sua Svezia. Chi è emerso, invece, senza grosse manifestazioni d’attesa e protagonismi, ieri, è il capitano del Napoli, Marek Hamsik, che si può dire, ha battuto da solo la Russia. Spettacolare il primo assist per Weiss, con un lancio col sinistro da 40 metri nel vantaggio slovacco contro i russi; e gol che resterà nei ricordi, quello del 2-0, con tiro da zona impossibile che ha sancito per il momento la sua perla come il gol più bello fino a questo momento. Volare bassi, per poi restare ad alta quota. Ed Hamsik, ieri, ha messo il turbo, garantendo quasi il passaggio del turno alla sua Slovacchia, che potrebbe rientrare tra le migliori terze e classificarsi negli ottavi di finale di Euro 2016. Per il momento, le stelle sono un po’ appannate, se facessero meno proclami forse, i risultati si vedrebbero.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita
  •   
  •  
  •  
  •