VIDEO GOL – Euro 2016, Russia-Slovacchia 1-2: interviste

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui

uefa euro 2016
Dopo la sconfitta nel match di esordio di Euro 2016, la Slovacchia si riscatta e liquida la pratica Russia grazie ad un maestoso Hamsik, vero e proprio trascinatore della formazione di Kozak. Il vantaggio degli slovacchi è targato Weiss al minuto 32′, servito molto bene dal centrocampista napoletano. E’ proprio Marekiaro a portare sul 2-0 la sua nazionale grazie ad un gran tiro a giro. Inutile la rete della formazione russa che accorcia le distanze all’80’ grazie ad un colpo di testa di Glushakov. Una sconfitta pesante per la squadra allenata da Slutsky che la rende con un piede fuori dalla competizione continentale.

Euro 2016, Russia-Slovacchia, 1-2: interviste

JAN KOZAK, COMMISSARIO TECNICO SLOVACCHIA: “HAMSIK? PRONTO PER UN GRANDE CLUB” – Nella conferenza stampa post-vittoria contro la Russia, l’allenatore slovacco commenta così la prestazione della sua squadra: “Non so se resteremo in Francia abbastanza da farlo diventare uno dei migliori giocatori del torneo, però posso dire che Hamsik è maturato molto a Napoli, sia come persona che come giocatore, e che ora è pronto per giocare in un grandissimo club. Non so se resteremo in Francia abbastanza da farlo diventare uno dei migliori giocatori del torneo, però posso dire che Hamsik è maturato molto a Napoli, sia come persona che come giocatore, e che ora è pronto per giocare in un grandissimo club. La gara è stata molto intensa e nessuna delle due squadre si è mai scoperta parecchio. Ma per fortuna per noi Vladimir Weiss e Hamsik sono riusciti a scardinare la difesa russa e a regalarci i tre punti. Nell’intervallo ho detto ai ragazzi che eravamo solo 2-0 e che mancando ancora 45′ non avevamo fatto nulla. Però siamo stati bravi a mantenere il controllo del gioco, anche se alla fine abbiamo accusato un po’ di stanchezza, specialmente negli ultimi dieci minuti che sembravano non passare mai”.

LEONID SLUTSKY, ALLENATORE RUSSIA: “SQUALIFICA UEFA NON CI HA CONDIZIONATI” – Il CT russo analizza così la prestazione della sua squadra dopo la sconfitta subita dalla Slovacchia: “Se avessimo segnato noi per primi la partita sarebbe stata diversa – ha affermato in conferenza stampa il CT russo – Adesso la situazione in questo girone è molto complessa e tutte le squadre avranno la possibilità di passare il turno nell’ultima giornata”.

Qui potete vedere i goal del match

  •   
  •  
  •  
  •