Amichevoli Milan: date e orari della squadra di Montella

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Amichevoli Milan: i rossoneri partiranno il 22 negli States, il 28 la prima amichevole

amichevoli Milan
Amichevoli Milan.
I rossoneri, quest’estate, saranno impegnati nell’ International Champions Cup, dove incontreranno alcune tra le big europee.
Dopo la vittoria per 2-1 contro il Bordeaux, Montella dovrà cercare di ben figurare nei prossimi incontri e mostrare già i miglioramenti del gioco e nel possesso palla.
Il neo tecnico rossonero potrà contare sui nuovi acquisti: il terzino Vangioni e l’attaccante Lapadula.

Amichevoli Milan: le date e gli orari.

Il 28 luglio, a Chicago, ci sarà il primo match che vedrà scontrarsi Milan-Bayern Monaco, e si giocherà alle 3 del mattino italiane.
Il secondo incontro dei rossoneri sarà il 31 luglio alle 5(ora italiana), a Santa Clara, dove incontrerà il Liverpool.
Il 4 agosto, invece, andranno in campo a Minneapolis Milan-Chelsea alle 3 (ora italiana).

Leggi anche:  Juve Alex Sandro: "Quando non vinci tutti ne parlano"

Amichevoli Milan: le assenze certe.

I rossoneri per la tournée dovranno fare a meno di Cristian Zapata e di Josè Mauri.
Il difensore centrale colombiano sarà indisponibile fino a ottobre.
In attesa dei difensori richiesti dal tecnico Montella, partiranno solo 2 centrali, per la International Champions Cup, pronti per il calcio che conta: Romagnoli e Paletta, a cui si aggiungeranno Rodrigo Ely e Vergara e qualche primavera.
Josè Mauri tornerà a metà agosto e non sarà, appunto, disponibile per queste 3 amichevoli Milan.

Amichevoli Milan: i primi test per Vangioni e Lapadula.

Nella tournée americana finalmente potremmo vedere all’opera gli unici due acquisti rossoneri, sino a questo momento.
Il terzino sinistro dovrà mettersi in mostra per conquistare il posto da titolare nella prossima stagione, e dovrà battere la concorrenza di Antonelli e De Sciglio.
In Argentina l’esterno sinistro era molto stimato e se ne parlava molto positivamente, ma il calcio europeo è molto più complesso e difensivo e bisognerà vedere se riuscirà ad adattarsi in tempi brevi.
Lapadula, invece, è per la prima stagione in un club di Serie A e vorrà dimostrare di avere le qualità necessarie per giocare nel massimo campionato italiano.
Il bomber della Serie B nella scorsa stagione, si giocherà il posto da titolare con Menez, Luiz Adriano, Niang e Bacca (almeno che non venga ceduto).

  •   
  •  
  •  
  •