Amichevoli Milan: Lapadula non parte per gli Usa, faccia a faccia Montella – Bacca

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
amichevoli Milan

Gianluca Lapadula

Amichevoli Milan: Vincenzo Montella ha diramato la lista dei convocati per l’International Champions Cup da disputare negli Usa nei prossimi giorni. Come previsto nella lista dei 28 manca il nome di Gianluca Lapadula, che rimarrà a Milanello per migliorare la propria condizione fisica. L’ex bomber del Pescara, che ha finito tardi la stagione per aver disputato i playoff con gli abruzzesi, deve curare anche qualche acciacco avuto in questo inizio di stagione. Parteciperà alle amichevoli Milan oltreoceano regolarmente Carlos Bacca, atteso in giornata a Milanello da Montella, per parlare anche del futuro del bomber colombiano. Bacca ha rifiutato la proposta del West Ham perché vorrebbe giocare la Champions League il prossimo anno, ma Arsenal e Atletico Madrid sembrano avere altri obiettivi di mercato. Il colloquio tra Bacca e Montella potrebbe chiarire , una volta per tutte, i dubbi sul futuro dell’ex Siviglia, la cui cessione potrebbe sbloccare il mercato del Milan.
Questa la lista dei convocati rossoneri per le amichevoli Milan in programma negli Usa, Portieri: Donnarumma, Gabriel, Livieri, Lopez;Difensori: Abate, Antonelli, Calabria, De Sciglio, De Santis, Ely, Paletta, Romagnoli, Vergara; Centrocampisti: Bertolacci, Bonaventura, El Hilali, Kucka, Montolivo, Poli, Zanellato;Attaccanti: Bacca, Honda, Luiz Adriano, Matri, Menez, Niang, Suso, Vido. La partenza del Milan per gli Stati Uniti è prevista per venerdì 22 luglio, primo impegno il 27 contro il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti.

Amichevoli Milan: Vangioni escluso da Montella, già finita la sua avventura al Milan?

Lionel Vangioni è l’oggetto misterioso di questo inizio di stagione del Milan, non ha giocato a Bordeaux e non è stato convocato da Montella per la tournèe americana. Vangioni, esterno argentino arrivato a parametro zero dal River Plate, non avrebbe ben impressionato Montella in queste due settimane di preparazione e potrebbe a breve lasciare Milanello. Ufficialmente Vangioni resta a Milanello per problemi fisici, come Lapadula, la verità che le caratteristiche tecnico – tattiche dell’ex River mal si sposano con l’idea di calcio di Montella.
In attesa della sospirata svolta societaria il Milan di Montella vola negli Usa, sperando che al ritorno le nubi a Milanello si siano dissolte e le firme in calce siano apposte negli appositi spazi.

  •   
  •  
  •  
  •