Bielsa, l’ultima “locura” dell’allenatore argentino. Ct della Seleccion argentina per sessanta minuti

Pubblicato il autore: Mirko Madau Segui

Marcelo Bielsa dimostra ancora una volta la sua “locura”. Se esistesse un premio per gli allenatori più controversi Bielsa vincerebbe sicuramente il primo premio.
La vicenda è stata riportata ieri pomeriggio dal giornale argentino “La Nacion” perlendo in questi termini ” Un’ora di follia. 60 minuti di “bielsismo” autentico”.
Marcelo Bielsa ha dimostrato di avere ancora una volta coraggio. Nella giornata di ieri, infatti, Armando Perez, presidente della Federcalcio argentina, ha avuto un colloquio telefonico con il tecnico, che già in precedenza aveva rifiutato l’offerta italiana della Lazio, pensando che l’accordo fosse molto vicino e concludere così la vicenda Argentina, a cui manca un tecnico. Argentina che, ricordiamo, ha perso la Copa America ai rigori proprio in finale nonostante fossero presenti campioni come Higuain e Messi, poi ritiratosi dalla nazionale, dopo le dimissioni del tecnico Gerardo Martino.
Armando Perez ottimista ha parlato anche in un’emittente radiofonica nazionale dicendo che ” Ho parlato al telefono con Bielsa, è una persona integra sotto tutti gli aspetti. La conversazione mi ha gratificato molto perché è un uomo di parola”.
Lo stesso quotidiano “La Nacion” ha affermato che l’accordo è durato appena sessanta minuti. sembra che il tecnico abbia in seguito richiamato Perez per ringraziarlo e declinare allo stesso tempo l’offerta. Il tecnico avrebbe detto “Non sono la persona giusta per un momento come questo” lasciando ancora una volta i tifosi di una squadra delusi dalla situazione.
Forse Armando Perez avrebbe potuto contattare anche Lotito, presidente della Lazio, che lo avrebbe potuto mettere in guardia riguardo le strane abitudini del tecnico più “loco” di tutti.
La vicenda con la Lazio è ancora nei pensieri dei tifosi ma soprattutto del presidente che, dopo aver depositato il contratto in Lega avrebbe ricevuto la comunicazione che il tecnico non sarebbe arrivato, disponendo una causa contro Bielsa.

Leggi anche:  Inter, Conte: "Non ci sono alternative, dobbiamo vincere"
  •   
  •  
  •  
  •