Europei 2016: sei storie dalla Francia. La presentazione.

Pubblicato il autore: Francesco Saverio Simonetti Segui

Europei 2016: sei storie dalla Francia. Da Lunedì a Sabato, ogni sera, alle ore 21.

Gli Europei in Francia sono terminati da quindici giorni, il Portogallo ha clamorosamente vinto quest’edizione, Cristiano Ronaldo ha portato i suoi dove la Pantera Nera, si legga sua maestà Eusebio, si era fermato. Ma l’uomo più atteso è rimasto in campo solo un quarto d’ora, complice un infortunio, poi è stato comunque suo show dalla panchina. Così la i calciatori francesi e i tifosi dei blues sono rimasti ammutoliti al gol di un semi-sconosciuto Éder, nato a Bissau, in Guinea e naturalizzato portoghese. Semi perché gli ultimi sei mesi li aveva giocati proprio in Francia, al Lille. Era il 10 Luglio a Saint-Denis, l’apice di una manifestazione cominciata un mese prima, il 10 Giugno sempre a Saint-Denis, quando una nazione intera si innamorava di un altro semi-sconosciuto, Dimitri Payet nato a Saint-Pierre nell’isola francese di Riunione nell’oceano indiano. É l’ennesima dimostrazione che questa vita è un cerchio, e qui, alternativo, ha riscritto la mappa del calcio.

Ma come si è arrivati a questo Europeo? E cosa ci ha lasciato?

Con un sincero sguardo innamorato al Calcio, e un altro disincantato al mondo di oggi, altrettanto sincero, attraverseremo un delicato prato verde, nell’idea che Sport e Politica, dalla loro conoscenza, abbiamo sempre, poi, inevitabilmente, camminato a braccetto.

Ed è così che scopriremo storie, di cui non ho alcuna pretesa, se non quella di farle raccontare alle parole che già l’appartengono, affidandole prima alla scrittura e poi all’immensa antologia del Fútbol: è l’epos dei popoli.

Ci perderemo sugli spalti tra tifosi e mamme, conosceremo oppressori e piccoli eroi nazionali, ci innamoreremo di culture a noi lontane e di personaggi inconsueti, ripercorreremo cavalcate che odorano di impresa, rigiocheremo l’eterna sfida che non sa smettere di cessare. Disegneremo linee, solcheremo confini, compiremo il cerchio.

Europei 2016: sei storie dalla Francia. Da Lunedì a Sabato. Ogni sera. Alle ore 21. Circa.

AV

  •   
  •  
  •  
  •