Europeo Under 19, Italia in finale! Battuta l’Inghilterra

Pubblicato il autore: Alessandro Canini Segui

italia-under-19-pagina-FB-Manuel-Locatelli
Dopo otto anni l’Italia è in finale di un campionato europeo giovanile, in questo caso l’Europeo Under 19. In quel occasione,nel 2008, gli “azzurrini” persero per 3 a 1 contro la Germania, da quella nazionale uscirono talenti come Paloschi, Poli e Bonaventura. Questa volta però l’Italia, che non partiva favorita, sotto la guida di Vanoli, riescono a conquistare la finale battendo la grande favorita del torneo, L’Inghilterra per 2 a 1 con una doppietta di Di Marco, terzino sinistro scuola Inter che è stato appena preso dall’Empoli. Di Marco che fin qui aveva segnato due reti su rigore, si ripete contro gli inglesi aprendo le marcature al 27esimo del primo tempo su rigore, per poi ripetersi al 60esimo del secondo tempo su calcio di punizione con un bel sinistro a giro. Nel finale l’autogol sfortunato di Picchi spaventa un pò gli azzurri che riescono a portare a casa il risultato anche grazie al portiere Meret, giovane talento dell’Udinese che continua una tradizione di grandi portieri all’Udinese, mantenendo così la miglior difesa del torneo. Italia quindi che aspetta la vincente di Francia-Portogallo, replay della finale del Campionato Europeo, e sogna di vincere il suo quarto mondiale Under 19, l’ultimo nel 2003 contro la Spagna per 2 a 0,  gol di Della Rocca e Pazzini, (in quella nazionale giocavano appunto Pazzini, Aquilani, Chiellini, Lodi, Padoin e Palladino). Un altra importante conquista è quella di aver raggiunto, grazie alla conquista della semifinale, la qualificazione ai Mondiale Under 20 che si terranno in Corea del Sud, dopo aver saltato le ultime tre edizioni, l’ultima nel 2009 con l’eliminazione alla fase a gironi. Da notare che l’Italia raggiunge questa finale europea senza segnare nessun gol su azione, infatti i 4 gol di Di Marco sono 3 su rigore e 1 su punizione e anche il gol di Locatelli (Milan) segnato contro l’Austria è su calcio piazzato. Italia che aspetta e spera, per provare a realizzare un sogno e arrivare sul tetto d’europa.

  •   
  •  
  •  
  •