Totti incontra Bryant: “Percorsi e motivazioni simili”

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Francesco Totti Kobe Bryant

Francesco Totti e Kobe Bryant (fonte As Roma)

Ieri sera, prima di volare verso gli Stati Uniti, per il tour in programma negli Usa e in Canada con la sua Roma, il Capitano dei Giallorossi, Francesco Totti, ha approfittato dello scalo a Milano per incontrare un amico “speciale”, una leggenda vivente, come e più di lui: Black Mamba al secolo Kobe Bryant, ovvero il “re” della Nba degli anni recenti. “Sono un grande tifoso di calcio e soprattutto di Francesco – ha detto il grande cestista, storico leader dei Los Angeles Lakers che nella scorsa Primavera ha segnato il passo di addio – Ho conosciuto Totti quando ha cominciato a giocare nella Roma. L’ho sempre stimato: lui ha mostrato per tutta la carriera grande passione e grande professionalità. Al miele la replica del Campione del Mondo 2006 Francesco Totti: “Siamo quasi coetanei: abbiamo fatto quasi le stesse cose, anche se in sport diversi. Abbiamo avuto percorsi simili, con le stesse idee e le stesse motivazioni: entrambi siamo cresciuti in un’unica squadra, con grandi obiettivi. E’ un piacere per me vederlo in tv e ora anche dal vivo“.

Francesco Totti Kobe Bryant incontro fra Giganti dello Sport

Come raccontato dalla nostra testata nei giorni scorsi, Kobe Bryant è a Milano per un evento organizzato dalla Nike che ha lo scopo di permettere al Mamba di continuare a dare al basket tutto se stesso e restituire almeno una parte di quello che ha ricevuto in 20 anni di onoratissima carriera. “Questo sport mi ha cambiato la vita e mi ha insegnato ad essere uomo e amico“. Ecco la missione del nuovo Kobe Bryant, fresco di ritiro ma attivo più che mai nel ruolo di ambasciatore della pallacanestro nel mondo. “Tornerò spesso qui in Italia, dove sono cresciuto e dove ho sviluppato la mia ‘Mamba Mentality”. Qualcosa di più di una Promessa.

  •   
  •  
  •  
  •