Highlights Milan – Liverpool. Brutta sconfitta per i rossoneri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

montella milanBrusco risveglio per il Milan che dopo la prestazione convincente contro il Bayern Monaco  fa un passo indietro rispetto anche al primo esame stagionale contro il Bordeaux incassando una inappellabile sconfitta per due a zero contro il Liverpool nella seconda giornata dell’International Champions Cup.  Prestazione sottotono quella offerta dai giocatori rossoneri contro un Liverpool, più avanti nella condizione, che ha dominato dall’inizio alla fine la gara.  La squadra di Montella ha palesato grosse difficoltà offensive non rendendosi mai pericolosa dalle parti di Mignolet.  Soltanto alcuni interventi di Gabriel hanno permesso al Milan di limitare un passivo che avrebbe potuto essere più consistente.  Tra i rossoneri qualche buono spunto è arrivato dal solito Niang mentre non positiva è stata la prestazione dell’attaccante brasiliano Luiz Adriano.
A fine gara Montella non è parso comunque preoccupato.

“Oltre alla differenza di condizione vorrei ricordare che loro sono i finalisti dell’ultima Europa League. Nonostante ciò abbiamo fatto una discreta partita, non ho visto una differenza netta fra noi e loro. Sappiamo su che cosa dobbiamo lavorare, e il tempo è dalla nostra parte. Vedo i ragazzi che provano a mettere in pratica le mie richieste, non si può pensare che in quindici giorni risolvessimo tutti problemi e diventassimo una grande squadra. Anzi, dirò di più: oggi ci avrebbe fatto peggio una vittoria… Insomma, occorre equilibrio. Per il resto, con la società abbiamo le idee molto chiare e siamo d’accordo su cosa intervenire, dove intervenire e se è possibile intervenire. Mi è piaciuto l’approccio, la squadra non si risparmia, ma siamo all’inizio del percorso, è normale che arrivi qualche sconfitta. E poi è stata una partita preparata in molto meno tempo rispetto alla precedente, ha inciso anche questo. Io dico che siamo sulla strada giusta. Se mancano i gol di Bacca? A me piacciono i calciatori forti, e Bacca è forte. L’abbiamo lasciato a casa per farlo lavorare, conto di ritrovarlo in ottime condizioni”.

Highlights Milan – Liverpool.

 

 

LIVERPOOL (4-2-3-1): Mignolet; Alexander-Arnold, Lovren, Klavan, Milner; Henderson, Wijnaldum; Mané, Coutinho, Lallana; Sturridge. All. Klopp.

 

MILAN (4-3-3): Gabriel; Abate, Vergara, Romagnoli, Antonelli; Zanellato, Bertolacci, Montolivo; Suso, Luiz Adriano, Niang. All. Montella.

Reti : 59′ Origi,  73′ Firmino

  •   
  •  
  •  
  •