Libertadores, altra sorpesa. Boca out, Independiente del Valle in finale

Pubblicato il autore: Mario Grasso Segui

57885422a36b4
Dopo il San Paolo anche il Boca Juniors è fuori dalla Copa Libertadores. Anche la seconda semifinale di ritorno del torneo si rivela il teatro di una delle favole calcistiche di questo 2016. L’Independiente del Valle, che nel 2007, anno dell’ultimo successo in questa competizione degli argentini, conquistava la promozione dalla terza alla seconda serie del campionato ecuadoriano, ora è a un passo dal trono del Sudamerica.

La gara si apre male per i neroblu. Alla Bombonera di Buenos Aires bastano soli dieci minuti a Pavon per portare in vantaggio gli Xeneizes. Ma la squadra allenata da Schelotto e orfana del vero Tevez, in ombra per tutta la partita, paga ben presto dazio per il suo non gioco. Così Caceido a metà primo tempo pareggia il conto. Tutto da rifare per gli argentini, che cercano il gol del nuovo vantaggio che porterebbe tutti ai rigori (in Libertadores i supplementari si giocano solo in finale, ndr). Ma la serata è ancora peggiore della gara di andata.

Nella ripresa, infatti, Cabezas e Angulo, autori dei gol della rimonta di una settimana fa a Quito, trascinano il club dell’Ecuador sul 3-1. Inutile la seconda marcatura di Pavon, che arriva solo nel recupero. La finale sarà una sorpresa. Se l’Atletico Nacional mancava a questo appuntamento da oltre vent’anni, l’Independiente del Valle non ce l’aveva mai fatta e raggiunge questo traguardo al primo colpo. Ne vedremo delle belle. Una certezza, intanto c’è: chiunque vincerà, sarà un colpo di scena.

  •   
  •  
  •  
  •