Trofeo Tim 2016: data, squadre partecipanti e sede del torneo

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui

Milan, Sassuolo e Celta Vigo in campo a Reggio Emilia il 10 agosto per Trofeo Tim. Lo sponsor ufficiale della Lega Serie A presenta l'edizione 2016 del torneo dell'estate calcistica italiana, che si disputera' al "Mapei Stadium". Quest'anno il tradizionale triangolare, giunto alla sedicesima edizione, presenta la novita' di una squadra straniera. Accanto al Milan e al Sassuolo, scendera' in campo anche la compagine spagnola gia' qualificata per la prossima edizione dell'Europa League. Le squadre si sfideranno in incontri di 45 minuti ciascuno con rigori in caso di pareggio allo scadere del tempo regolamentare. Otterra' la vittoria la squadra con il punteggio piu' alto al termine dei tre incontri. Il Trofeo Tim sara' seguito sui social con l'hashtag #TrofeoTim. Tim e' da diciannove anni sponsor del massimo campionato e di tutte le competizioni ufficiali organizzate da Lega Serie A: Serie A Tim, Tim Cup, Supercoppa Tim, Primavera Tim. (
Uno degli appuntamenti più importanti dell’estate calcistica italiana è sicuramente il Trofeo Tim, che per il quarto anno di fila si disputerà (non era mai accaduto prima che una città ospitasse per più di tre volte la competizione) al Mapei Stadium Città del Tricolore di Reggio Emilia (mercoledì 10 agosto).
Prenderanno parte alla manifestazione il Sassuolo padrone di casa, il Milan del neo tecnico Vincenzo Montella e gli spagnoli del Celta Vigo (anch’essi impegnati in Europa League al pari dei neroverdi). Dunque per la prima volta ci sarà una squadra straniera, una novità assoluta che va a stravolgere la formula canonica che ha sempre visto sfidarsi tre squadre del Bel Paese.
Le ultime due edizioni hanno visto trionfare il Milan e per come sono andati poi i campionati forse non porta molta fortuna.
Per quanto concerne la formula del torneo, rimane la medesima di sempre, ovvero il triangolare con partite da 45 minuti. In caso di vittoria si assegnano tre punti, mentre laddove permane la parità, calci di rigori, i quali però assegnano solo due punti. Naturalmente vince chi al termine dei tre match ha totalizzato il maggior numero di punti.
Dopo diversi anni quindi non sarà della contesa l’Inter, ovvero la regina del Trofeo Tim. I nerazzurri si sono aggiudicati ben otto edizioni, l’ultima nel 2012 con Andrea Stramaccioni in panchina.
Passando invece alle partecipanti dal 2001 (anno in cui è stata istituito) al 2015 sono state quattro le formazioni ad aver preso parte nella fattispecie Inter, Milan, Juventus e Sassuolo. I rossoneri non hanno saltato nemmeno un’edizione mentre le altre si sono più o meno alternate.
Rispetto al passato è davvero difficile azzardare un pronostico sull’esito finale, visto che regna un grande equilibrio. Il paradosso sta senz’altro nel curioso aspetto che Sassuolo e Celta Vigo sono in lizza per accedere alla fase a gironi dell’Europa League e il blasonato club milanese dall’alto dei suoi successi internazionali debba guardare le coppe in televisione.
Appuntamento alla notte di San Lorenzo, con l’auspicio che brillino non solo le stelle del cielo ma anche quelle in campo.

  •   
  •  
  •  
  •