Atalanta, il punto sul settore giovanile

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

ata1
“La stagione 2016-2017 è cominciata anche per i Giovanissimi Regionali A e i Giovanissimi Regionali B”. E’ quanto si apprende dal sito internet ufficiale dell’Atalanta. Sulle pagine nerazzurre si legge inoltre: “Dopo il raduno e il primo allenamento sui campi del Centro Bortolotti di Zingonia, preceduto come ogni anno dal saluto del Coordinatore dell’Attività di Base Stefano Bonaccorso che ha dato le direttive principali ai ragazzi su come comportarsi in campo e fuori, le squadre continueranno la preparazione fino a domenica a Brentonico per un mini-ritiro di preparazione che servirà a ciascuna squadra per conoscere i nuovi innesti e come si suol dire fare gruppo. La squadra dei Giovanissimi Regionali A quest’anno sarà formata dal gruppo dei 2003 ed allenarli sarà mister Andrea Di Cintio, confermato in questa categoria. Per questa squadra si prospetta una stagione molto importante per la crescita del gruppo, perché sarà l’ultima prima del salto nell’Under 15 e dunque nell’attività agonistica vera e propria. I Giovanissimi Regionali B sono invece formati dal gruppo dei 2004 e saranno allenati da mister Paolo Giordani. Anche per questa squadra sarà una stagione molto importante perché sarà il primo campionato in cui si confronteranno e affronteranno squadre professionistiche di pari età”.

In tema di settore giovanile, dal sito web dell’Atalanta fanno sapere che: “Nella quarta uscita di questo precampionato la Primavera di Valter Bonacina a Zingonia ottiene un buon pareggio 1-1 contro la Virtus Bergamo 1909 AlzanoSeriate, formazione che disputerà il campionato di Serie D. Un buon test, contro un avversario valido, allenato dall’ex calciatore nerazzurro Armando Madonna, compagno di squadra di Bonacina all’Atalanta dal 1988 al 1990. A passare per prima è stata la Virtus Bergamo con il suo capitano Germani al 38′ del primo tempo. Nella ripresa il pareggio arriva al 37′ ed è un capolavoro di Elia che batte il portiere avversario con un gran tiro dal limite che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Sempre Elia, prima della fine, sfiora il gol della vittoria con un’altra grande giocata: pallonetto in rovesciata spalle alla porta a liberarsi della marcatura e tiro al volo che il portiere della Virtus neutralizza con un bell’intervento”.

Intanto, sempre dal proprio sito internet, la società nerazzurra annuncia che “a distanza di una settimana dallo stage di allenamento a Budapest, Levente Szabó che è stato nuovamente convocato dall’Ungheria Under 18 per partecipare al Vaclav Jezek Tournament che si svolgerà in Repubblica Ceca dal 14 al 21 agosto. Il programma prevede il raduno domenica a Telki, in Ungheria e poi il trasferimento a Praga lunedì: martedì 16 agosto alle 17 prima gara contro la Russia, mercoledì 17 agosto alle 17 seconda gara contro gli Usa, venerdì 19 agosto sempre alle 17 contro la Slovenia, infine sabato 20 agosto il programma delle partite dipenderà dai risultati conseguiti nel gruppo”.

Infine, a Zingonia contro l’Under 17 del Novara, l’Atalanta U17 s’impone 4-3 al termine di una partita ricca di emozioni. Novara avanti di due reti, poi un autogol riapre il match. Il pareggio arriva nel secondo tempo, con Pedrini. Il Novara va sul 3-2, ma è Peli a ristabilire la parità, sfruttando un  assist di Losa. A siglare il gol del definitivo vantaggio è ancora Pedrini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: