Bacca ed i suoi fratelli. Gli altri “triplettisti” della prima giornata. VIDEO

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

bacca milan addioNon solo Carlos Bacca. La tripletta realizzata contro il Torino che ha permesso al Milan di esordire con una vittoria nel nuovo campionato di serie A  pone l’attaccante colombiano tra i pochi giocatori in grado di siglare tre reti nella prima giornata del massimo torneo di calcio italiano.  Prima di Bacca avevano già raggiunto questo traguardo quattro attaccanti negli ultimi 16 anni. Il colombiano del Milan ha raggiunto Christian Vieri, Adriano, Rolando Bianchi e David Trezeguet.  La splendida prestazione di Bacca ha fatto cambiare idea ai più scettici tra i tifosi del Milan che durante l’estate hanno storto il naso per il mancato passaggio del colombiano al West Ham. Bacca, forse anche in mancanza di offerte da parte di top club, ha deciso alla fine di restare a Milano con la promessa di riportare i rossoneri in Europa. L’inizio lascia davvero ben sperare con il gioco di Montella che sembra calzare a pennello con le caratteristiche del colombiano.
Il primo a siglare una tripletta nella gara d’esordio fu Christian Vieri  nella stagione 1999/2000. Era il 29 agosto e contro il Verona l’attaccante dell’Inter mise a segno una tripletta che valse la vittoria per tre a zero della formazione nerazzurra su quella veneta. Una rete nel primo tempo e due nella ripresa, tutte  molto simili con Vieri straripante per forza fisica e precisione al tiro. In quella stagione Vieri chiuse con 13 gol.

Nella stagione 2005/2006 fu ancora un interista a mettere a segno tre reti nella prima giornata di serie A. ” Vittima” dell’Imperatore brasiliano Adriano fu il neopromosso Treviso che all’esordio in serie A venne travolto dalle giocate dell’attaccante interista. Il giovane Adriano si rese protagonista di una prestazione maiuscola con tre gol di pregevole fattura, specialmente il primo arrivato dopo un’azione personale sul fronte destro dell’attacco nerazzurro. Anche per l’Imperatore la stagione poi si chiuse con 13 gol totali

Nella stagione successiva fu invece Rolando Bianchi ad entrare nel novero dei grandi attaccanti in grado di realizzare una tripletta nella prima di campionato. Bianchi indossava la maglia della Reggina e la sua tripletta non servì alla squadra calabrese per uscire indenne dal Renzo Barbera di Palermo. I rosanero, infatti, vinsero per 4 a 3 in una memorabile partita che oltre alla tripletta di Bianchi fece registrare le meraviglie balistiche di Bresciano e Biava. Quella stagione per l’attaccante della Reggina fu magica e si concluse con 18 reti messe a segno.

L’ultimo, prima di Bacca, a siglare tre reti alla prima di campionato fu l’indimenticato attaccante francese della Juventus David Trezeguet.  Contro il Livorno la formazione bianconera vinse per 5 a 1 ed il francese dopo aver aperto le marcature nel primo tempo chiuse la gara realizzando nei minuti finali del match altre due marcature, seguite alla doppietta di Iaquinta. Trezeguet chiuse il campionato con 20 reti realizzate.

  •   
  •  
  •  
  •