Bacca, il ‘ritorno del figliol prodigo’: “Con Montella mi diverto”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
bacca

Carlos Bacca

Bacca parla a cuore aperto prima di Napoli-Milan, tra famiglia, gol e Montella, il centravanti colombiano del Milan parla a 360 gradi del suo modo di vivere il calcio. In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport Bacca confessa di trovarsi molto a suo agio con Montella, decisivo nella sua permanenza al Milan. Quando si chiede a Bacca il ruolo che ha vauto Montella nella sua permanenza al Milan lui risponde così:” Montella ha fatto la sua parte. Mi ha detto chiaramente che gli sarebbe spiaciuto perdermi, che mi ritiene forte, un leader, e che segno tanto come faceva lui. Ho sentito la sua fiducia e so che nel suo tipo di gioco ci starò bene come ci starei in quello di tutti gli allenatori. Sono uno che si adatta e lavora duro per la squadra, è sempre successo così”. Sulla mancata partecipazione alla trasferta negli Stati Uniti:”Mi ha detto che sarei rimasto a lavorare a Milanello perché mi sarei allenato meglio a casa che in America. Io sono restato e ho lavorato forte, quindi nessun problema. Montella con me era stato chiarissimo”. Bacca parla anche del ruolo della sua famiglia sulla scelta di restare al Milan:”Mi ha fatto cambiare idea la mia famiglia. Oltre che dall’Inghilterra avevo offerte anche da Italia (il Napoli, ndr) e Francia, ma erano tutte situazioni in cui non mi vedevo al 100%”.

Bacca – West Ham, i perché di un rifiuto

Ancora Bacca sul mancato trasferimento in Premier League:”Ritengo il West Ham un club di prima grandezza, ma ho respinto l’offerta, anche perché devo pensare alla mia famiglia. Ne ho parlato con Galliani, mi è parso giusto avvisarlo perché mi ritengo una persona chiara e trasparente e la mia intenzione è restare dove sono. Lui mi ha risposto che anche il club ritiene che io debba rimanere. Sono sincero: mi piace molto sentirmi dire dalla società che per loro sono importante. Quindi dico ai tifosi: tranquilli, per me il mercato è terminato”.
Chiusura di Bacca sugli obiettivi stagionali del Milan:”Voglio l’Europa con questa maglia, sto lavorando per questo. La mentalità mia e del club è europea, per il Milan l’Europa è un obbligo”.

  •   
  •  
  •  
  •