Argentina, il nuovo ct Bauza: “Convincerò Messi a tornare”. “Higuain è un grande giocatore, nessuno gli ha regalato niente”

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui
Edgardo Bauza, ct dell'Argentina. Fonte: depor.com

Edgardo Bauza, neo ct dell’Argentina. Fonte: depor.com

Argentina: ecco il nuovo ct

Finalmente è arrivato il nome giusto per la Nazionale Argentina. Edgardo ‘Paton’ Bauza è  stato scelto come nuovo ct della nazionale Albiceleste. Dopo lunghe trattative e incontri con vari allenatori, la Federazione è riuscita a trovare il tecnico a cui affidare la squadra. Erano sfumati in precedenza Sampaoli e Bielsa. Il primo era stato bloccato dal suo club, il Siviglia, che gli ha negato il trasferimento in Nazionale. Il club spagnolo gli aveva imposto, nel contratto, una clausola di 10 milioni per rescindere ed andare in un’altra squadra. Marcelo Bielsa, dopo aver rifiutato in extremis la Lazio, ha compiuto l’ennesima locura e ad accordi già fatti, si è tirato indietro. Edgardo Bauza, classe 1958,  è stato calciatore tra la fine degli anni 70′ e l’inizio degli anni 90′. Ha vinto ben 2 Coppe Libertadores.

Il futuro dell’Argentina

Bauza avrà il compito di portare l’Argentina ai Mondiali di Russia 2018. L’impresa non pare proibitiva, visto che la squadra, nel girone di qualificazione è al secondo posto con 11 punti dietro Ecuador e Uruguay. Oltre a qualificarsi il neo ct, dovrà riuscire a conquistare qualche titolo, vista la mancanza di successi che sta flagellando il team da ormai molto tempo. L’ultimo sforzo, forse il più arduo, dell’allenatore, sarà quello di convincere il giocatore argentino più forte a tornare a vestire la maglia dell’Argentina. Parliamo di Lionel Messi, ovviamente. La Pulce, dopo la sconfitta nella finale di Copa America contro il Cile, ha deciso di lasciare, deluso e scontento delle tante delusioni internazionali.

Le prime parole di Bauza e l’elogio di Maradona

Sulla vicenda Messi, ha parlato poche ora fa’ il nuovo allenatore argentino: “Sono ottimista ha detto Bauza– Magari la chiacchierata che farò con lui farà sì che continui con la nazionale”. ” Sono ottimista – afferma l’ex tecnico del San Lorenzo ‘Fox Sports’ -. Mi auguro che il dialogo che avremo lo aiuti a continuare la sua avventura nella Seleccion. Voglio spiegargli le mie idee. Mi preoccupa meno il suo piazzamento in campo”. “Sono tra quelli che pensano che tutti devono attaccare e tutti devono difendere. Il calcio di oggi e’ cosi’. Pero’ e’ più facile se hai i giocatori di qualità che ha la nazionale argentina. Ti offrono tante varianti”. Qualche battuta anche su Higuain: “E’ un grande giocatore, nessuno gli ha regalato nulla per arrivare alla Juventus – sottolinea Bauza -. Tevez? E’ sicuramente un giocatore in grado di venire in Nazionale. E’ convocabile”. Ieri, è intervenuto sulla scelta del nuovo ct, Diego Armando Maradona. Il Pipe de oro si è detto contento della decisione di scegliere Bauza, elogiando la sua libertà di idee: “Il casting per scegliere il ct è diventato una commedia, da non credere. Se combattiamo per avere Sampaoli siamo tutti matti: è vero che ha vinto, ma solo ai rigori”. “Certo, Bielsa rimane il migliore di tutti, ma a me piace Bauza: almeno lui non è manovrato“, conclude il campione argentino. Infine vi proponiamo il tweet del tecnico, appena saputa la notizia del ritorno in Argentina. 

  •   
  •  
  •  
  •