De Boer: “Non è detto che la Juventus sia più forte dell’anno scorso”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

de-boer-uefa
Per molti degli addetti ai lavori è cosa certa, la Juventus è ancora una volta la squadra da battere e con il mercato svolto da Beppe Marotta è ancora più forte della scorsa stagione. Anzi, come dichiarò Fabio Capello qualche settimana fa “Il prossimo Campionato si potrebbe anche non disputare visto l’esito oramai scritto“.

E se invece non fossi così. Se realmente ci fosse qualche squadra capace di tener testa ai bianconeri che giocoforza punteranno molto sulla Champions? Di quest’idea è Frank de Boer, da poco approdato sulla panchina dell’Inter. L’olandese, difatti, è convinto che avere dei grandi nomi in squadra, non faccia di quest’ultima una grande squadra.

Queste le considerazioni di Frank de Boer sulla Juventus, avversario comunque ritenuto di gran livello: “È una grande squadra, la rosa è eccezionale. Hanno messo dentro Higuain, allo stesso tempo è partito Pogba. Dobbiamo capire come giocherà a centrocampo, e non è così sicuro che sia più forte dell’anno scorso. Grandi nomi sì, ma non sappiamo ancora se i grandi nomi sapranno anche essere squadra“.

Insomma, forte sì, ma la conferma che lo sia ancor di più rispetto all’anno scorso, la si avrà solamente sul campo. Primo “scintille”, quindi, su quello che sarà il derby d’Italia, in programma il 18 Settembre alla quarta giornata di Campionato.

  •   
  •  
  •  
  •