Ecco Milik: “Napoli? Ambiente ideale per giocare a calcio”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

milik_napoli_6E’ iniziata la settimana di ritiro per le Nazionali, pronte per iniziare la sessioni di amichevoli settimanali e per l’esordio valevole alle Qualificazioni per i Mondiali di Russia 2018. A parlare, è Arkadiusz Milik, nuovo attaccante del Napoli, pagato 35 milioni di euro, prelevato dai lancieri dell’Ajax. Il polacco, sabato sera, è stato decisivo con una doppietta per la vittoria del Napoli contro il Milan, e sembra si stia ambientando anche abbastanza bene, nella città dove il calcio è vissuto come materia prima, dove la pressione e l’attesa dei tifosi condiziona spesso i nuovi calciatori. Ma Milik, non sembra tanto coinvolto, anzi sta anche cominciando a studiare italiano con una insegnante per stabilirsi nel miglior modo possibile. Ha anche l’aiuto del suo connazionale Zielinski, che l’aiuta nel parlare italiano. Intano, Milik, ha dichiarato già cosa pensa della nuova avventura partenopea: “Inizia una nuova avventura per me. Sto lavorando molto agli allenamenti, per cercare di far sempre meglio e poter mantenere sempre il mio posto. Anche con la Nazionale della Polonia, è sempre bello poter tornare a casa, ed aiutare la squadra a poter qualificarsi per i prossimi Mondiali. Cosa penso di Napoli? C’è un’atmosfera ideale per allenarsi e giocare a calcio. So che i tifosi si aspettano tanto, ed io mi impegnerò per poter dimostrare il mio valore sempre. I tifosi? Sono straordinari ed un po’ fanatici. S’ avverte un ambiente sugli spalti straordinario, e questo ti dà ancor di più la carica per poter continuare a far meglio. Io sono un combattente e non mi arrenderò mai. E’ valsa la pena aver speso quella cifra per me”.

  •   
  •  
  •  
  •