Ferrero spara a zero su Cassano. Per ora Carolina tace: duello all’ultimo post

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui
ferreroAdesso c’è solo da attendere la controreplica destinata ad arrivare sotto forma di missiva virtuale da parte di Carolina Marcialis, consorte di Antonio Cassano. Proprio così, visto che oggi, della vicenda, è tornato a parlare il presidente blucerchiato Massimo Ferrero.
Lo ha fatto ia microfoni di Radio CRC in occasione dell’ultimo giorno di mercato quando, in casa Sampdoria, sta svanendo la speranza di liberarsi di quella che, ormai. È ritenuta dalla società una zavorra.”Cassano non fa più parte della Sampdoria – ha detto a Radio CRC il presidente blucerchiato, ma rifiuta tutte le soluzioni prospettategli e non capisco perché. È fuori rosa“. Cose note che, tuttavia, Massimo Ferrero non ha mancato  di ribadire quando, ormai, sembra aver preso atto del fatto che, il giocatore, non ha intenzione alcuna di levare le tende dal campo di allenamento di Bogliasco anche se dallo spogliatoio è già stato allontanato in quanto, da tempo ormai, si allena a parte in orari differenti.
Ma il presidente doriano è tornato alla carica e ci è andato giù pesante, anche se l’idea è quella di parlare a nuora affinché suocera intenda: stante ormai l’andazzo, “Viperetta” sembra quasi più rivolgersi a che, a breve, troverà il modo di pubblicare sul social l’ennesima stilettata gettata lì sul web.
“Si è comportato molto male con me e questo deve servirgli da lezione, nel calcio la riconoscenza è un optional, si guarda solo ai soldi e si fanno guerre stupide. Cassano ha deciso di allenarsi da solo e fare la vittima sacrificale e non lo capisco perché è un bravo ragazzo, ma è consigliato male. È un bravo giocatore, nulla si può dire sul suo talento naturale, ma perché non va a giocare? Non mi parla quindi non posso fargliele queste domande, dovrei convocarlo. È come se facesse una ripicca nei confronti della Samp, ma chi ama la squadra non fa queste cose”. Ha detto tutto d’un fiato Ferrero e, sicuramente, non è sfuggito il passaggio in cui se la prende più con i “consigliori” che con il giocatore stesso. Visto che il procuratore di Cassano, l’avvocato Giuseppe Bozzo, ancora di recente ha cercato di stemperare gli animi avendo anche altri giocatori sotto procura nella scuderia doriana, il bersaglio sembra essere uno solo: Carolina Marcialis, l’unica che parla, o per meglio dire, scrive.
cassano
Per il momento sia il suo profilo Twitter che quello Facebook non fanno che ospitare professioni d’amore da parte di tifosi sampdoriani pro-cassaniani che sembrano essere in crescita.L’ultimo post condiviso da carolina Marcialis su Facebook, è un video che sta girando da alcune ore in rete a firma di “Genova blucerchiata” in cui si ricordano i fasti di Cassano all’epoca dell’esaltante qaurto posto blucerchiato cui Fantantonio partecipò in modo fondamentale insieme al gemello di allora Giampaolo Pazzini.
Per gli aggiornamenti della vicenda al prossimo post. Stay tuned.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Palermo-Teramo: streaming e diretta tv Sky Sport?